Coronavirus: indagini in Procura su Rsa in Trentino

Trentino Alto Adige
@ANSA
e59c39c191112ce3ef69da2ee2b36f88

Controlli dei carabinieri del Nas nelle case di riposo

(ANSA) - TRENTO, 23 APR - Sono in corso indagini da parte della Procura di Trento, in collaborazione con il Nas, relativamente ai decessi nelle Rsa verificatisi a causa dell'emergenza Covid-19. A quanto si apprende ad oggi vi sono state due iscrizioni agli atti "modello 45", ossia che non costituiscono notizia di reato.
    Intanto sono scattati i controlli del Nas nelle case di riposo: ieri è stata la volta di Cadine, dove dall'inizio dell'emergenza non si sono verificati decessi. I carabinieri avrebbero acquisito la documentazione legata alle procedure seguite per trattare e gestire i malati in questa fase. Nei prossimi giorni è previsto un incontro con il procuratore, Sandro Raimondi, e subito dopo dovrebbero partire gli altri sopralluoghi in diverse strutture del territorio per ulteriori accertamenti. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.