Femminicidio nel Milanese: già denunciato dalla ex moglie

Trentino Alto Adige
@ANSA
7be3827aa5d94c5809a11ff1601ded4b

Per aggressioni avvenute in Alto Adige nel 2009 e 2012

(ANSA) - BOLZANO, 19 APR - In passato Antonio Vena, il 47enne arrestato per aver ucciso la sua compagna a Truccazzano, era già stato denunciato due volte per violenza dalla donna con cui all'epoca era sposato. I fatti risalgono al 2009 e al 2012 a Chiusa, in Alto Adige, dove i due vivevano. Nel 2012, secondo la denuncia, Vena aveva inseguito la donna in macchina e l'aveva tamponata fino a farla uscire di strada. La coppia si era poi separata e l'uomo aveva intrapreso una nuova relazione. Vena lavora per un'azienda di Bressanone, ma, a causa dell'emergenza coronavirus, era in ferie forzate. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.