Coronavirus: Fugatti, altri sei decessi in Trentino

Trentino Alto Adige
@ANSA
0a15dd5f1700a6374a4e766fff5a8469

Stabile il numero dei ricoveri nei reparti di terapia intensiva

(ANSA) - TRENTO, 18 APR - "Sono sei i decessi dovuti al coronavirus nelle ultime 24 ore in Trentino, due di questi sono avvenuti nelle Rsa. I nuovi contagi sono 56 a fronte di 1.128 tamponi analizzati. Rimane stabile il numero dei ricoveri nei reparti di terapia intensiva". Lo ha detto il governatore Maurizio Fugatti nella sua conferenza stampa virtuale.
    Fugatti che insieme al governatore Kompatscher ha partecipato alla videoconferenza con i presidenti delle Regioni ha concordato che ora si debba andare verso una fase 2 che preveda una "riapertura graduale" delle attività. "Gran parte dei presidenti delle Regioni è d'accordo che dovrà essere il Governo a dare le indicazioni di massima, per una riapertura che dovrà essere graduale e che dovrà tener conto del rischio del contagio", ha detto Fugatti. "Anche in Altri Paesi europei che sono in lotta contro il virus si parla di riapertura e noi non possiamo restare indietro per non perdere posti di lavoro. Ci siamo in parte già attivati, assumendoci le nostre responsabilità, prevedendo la riapertura dei cantieri all'aperto. Poi, lunedì, riapriranno le cartolerie e i negozi di abbigliamento per l'infanzia. Le mascherine saranno obbligatorie in tutti i negozi", ha aggiunto Fugatti.
    Per quanto riguarda i dati dei decessi nelle Rsa, Fugatti ha rimarcato che "i dati non possono essere smentiti e che danno testimonanza della trasparenza con cui è stato affrontato il tema". (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.