Antichi manoscritti in vendita online restituiti al Trentino

Trentino Alto Adige
trento

Trovati dai carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale

(ANSA) - TRENTO, 12 OTT - I carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Udine hanno restituito all'Ufficio beni archivistici della Provincia autonoma di Trento dei documenti di notevole interesse storico e artistico appartenenti principalmente al Comune di Nago Torbole. Si tratta di 12 documenti manoscritti comprensivi di mappe catastali acquerellate risalenti ad un periodo compreso tra il XVII ed il XVIII secolo, ritrovati a seguito di un'indagine scaturita dal monitoraggio delle piattaforme di vendita online.
    L'inserzionista ha consegnato quanto richiesto dai carabinieri dichiarandosi inconsapevole del valore culturale dei beni che aveva messo in vendita online. La sua buona fede è stata confermata dalla consegna spontanea di altri quattro documenti datati 1799 e 1848 di derivazione ecclesiastica e pubblica, relativi al territorio di Trento e quello di Rivolta di Gera d'Adda, area ricompresa tra le province di Milano, Bergamo e Cremona, tutti autentici e di interesse storico, artistico e culturale.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.