Cazzanelli il più veloce sul Manaslu

Trentino Alto Adige
trento

Nuovo primato dopo quello sulla Cresta Integrale del Peutérey

(ANSA) - BOLZANO, 2 OTT - Nuovo record di velocità per Francois Cazzanelli sul Manaslu (8.163 metri). L'alpinista valdostano ha raggiunto la sommità dell'ottava vetta del pianeta - e fatto ritorno - in sole 17 ore e 43 minuti, migliorando di 3 ore e 31 minuti il precedente record, stabilito dall'alpinista polacco Andrzej Leszek Bargielnel 2014. Cazzanelli è riuscito a completare il dislivello dai 4.900 metri del campo base fino alla vetta con una prestazione eccezionale.
    "Gli ultimi cento metri sono stati molto duri - spiega Cazzanelli dopo la sua ascensione - Ero stanco e le mie energie erano ridotte a zero. Quando ho raggiunto la vetta ero completamente sopraffatto e felice della mia prestazione".
    Nel 2018, Cazzanelli ha raggiunto la cima del Lhotse (8.816 metri) senza ossigeno. Lo scorso luglio, insieme ad Andreas Steindl ha stabilito il tempo record di percorrenza della Cresta Integrale del Peutérey nel massiccio del Monte Bianco.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.