Alle Terme di Merano aiutando l'Africa

Trentino Alto Adige
trento

Sabato torna giornata di solidarietà del Gmm

(ANSA) - BOLZANO, 26 AGO - Per un giorno, relax farà rima con solidarietà: sabato 31 agosto, sarà sufficiente regalarsi qualche ora o un'intera giornata di benessere tra le piscine o nel parco di Terme Merano per contribuire a donare l'acqua a chi non ce l'ha. Quel giorno, infatti, dalle ore 9 alle 22, il 50% del prezzo dei biglietti d'ingresso alle Terme sarà impiegato per la costruzione di pozzi d'acqua potabile in Africa Occidentale. L'iniziativa, giunta al settimo anno, viene proposta dal Gruppo Missionario "Un pozzo per la vita" Merano (Gmm) in collaborazione con Terme Merano. Da 48 anni, Alpidio Balbo ed il GMM operano per migliorare le condizioni d'accesso all'acqua potabile degli abitanti soprattutto dei villaggi più periferici del Benin.
    Nel corso del 2019, sono sette le nuove perforazioni programmate, sei in Benin ed una in Burkina Faso. I villaggi interessati dal progetto sono: Kassou (Burkina Faso) e, in Benin, Gougnenou (Atacora), Gossoe e Hanagbo (Zou), Kpassa, Kpessou Peulh e Samba Wari (Borgou).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.