Parla solo tedesco, polemiche su medico

Trentino Alto Adige
trento

Svp e Freiheitlichen ricorrono contro radiazione dall'Ordine

(ANSA) - BOLZANO, 24 LUG - Sta causando polemiche in Alto Adige la decisione dell'Ordine dei medici di Bolzano di cancellare dall'albo il primario Thomas Müller. L'austriaco non parlerebbe infatti abbastanza bene l'italiano per poter esercitare la professione medica in Italia. La Svp e i Freiheitlichen, in una insolita alleanza tra maggioranza e opposizione, hanno presentato ora un ricorso contro il provvedimento dell'ordine.
    "La parificazione dell'italiano e del tedesco è una colonna della tutela della minoranza linguistica, prevista dall'autonomia altoatesina", affermano i due partiti. La pretesa del livello B2 per l'italiano viene giudicato "un ostacolo unilaterale, con il quale l'Ordine dei medici viola l'articolo 99 dello statuto d'autonomia".
    Sulla questione è intervenuta anche la Südtiroler Freiheit che chiede l'intervento dell'Austria, in quanto "potenza tutrice", mentre la lista dell'ex grillino Paul Köllensperger annuncia pieno sostegno al ricorso del primario.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.