La rinascita di Paneveggio parte dai violini

Trentino Alto Adige
@ANSA
3e16fb137a190b82bd3fe05b63ad4f35

Concerto promosso da macroregione alpina dopo tempesta Vaia

(ANSA) - TRENTO, 13 LUG - La rinascita della foresta di Paneveggio parte dai violini. Quella in programma questo pomeriggio nel Parco di Paneveggio è un'iniziativa simbolo dopo la tempesta che si è abbattuta sulle foreste del Trentino a fine ottobre 2018. A promuoverla è Eusalp - la macroregione che comprende 48 territori di sette Paesi dell'arco alpino - in collaborazione con Provincia autonoma di Trento, Regione Trentino Alto Adige e Regione Lombardia che coordina l'organizzazione. A Malga Venegia il concerto dell'orchestra d'archi dell'Istituto superiore di Studi musicali "Claudio Monteverdi" e le visite alla Bottega del liutaio al bordo della foresta, con una dimostrazione del maestro Sandro Asinari, vicepresidente del Consorzio liutai "A. Stradivari" di Cremona. La location scelta, la Val Venegia, è il luogo dove nascono gli abeti rossi di Stradivari utilizzati dai liutai per la fabbricazione dei violini. Un luogo simbolo della devastazione provocata da Vaia.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.