Incidenti lavoro: Vega, sono triplicati

Trentino Alto Adige
@ANSA
011120d986a554493b2b88010f94ac71

Nove gli incidenti mortali nei primi mesi del 2019

(ANSA) - BOLZANO, 5 LUG - In Trentino Alto Adige l'emergenza morti bianche cresce in modo drammatico. Da gennaio a maggio 2019 le vittime sono state 9 e pertanto gli infortuni mortali sono triplicati rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (3 nel 2018). A far emergere la gravità della situazione in Trentino Alto Adige è l'ultima indagine dell'Osservatorio Sicurezza sul Lavoro Vega Engineering sulla base di dati Inail. Sono 6 le morti rilevate nel cuore dell'Alto Adige e 3 in provincia di Trento.
    Quanto ad incidenza della mortalità, che evidenza il maggior rischio di infortunio, il Trentino Alto Adige nei primi cinque mesi del 2019 è primo in tutto il Nord Italia con un indice di incidenza pari a 16,3 (contro una media nazionale di 12,1). Nessuna donna coinvolta in un infortunio mortale nel 2019.
    Una vittima straniera. Ad aumentare in provincia di Bolzano sono anche gli infortuni non mortali: passati dal 2018 al 2019 da 6.533 a 6.648. Diminuiscono, invece, in provincia di Trento da 3.449 a 3.354.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.