Aggredito in discoteca bresciana, identificato responsabile

Trentino Alto Adige
25e462958fb281e956408836190185c3

Aggressione di un giovane fiemmese nata per futili motivi

(ANSA) - TRENTO, 9 GIU - I carabinieri di Cavalese hanno identificato il responsabile dell'aggressione di un giovane della valle di Fiemme avvenuta nel marzo scorso all'interno di una nota discoteca bresciana, dove questi si era recato con altri amici, anche loro trentini. Uno dei giovani era stato prima spinto per futili motivi e poi brutalmente picchiato da un 23enne veronese, riportando traumi guaribili in 10 giorni. Una volta curato, la vittima ha denunciato l'accaduto ai carabinieri che, attraverso la visione di numerosi filmati integrata ad una serie di accertamenti, hanno denunciato l'aggressore per lesioni personali.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24