Servizio civile: Kompatscher, è meglio che obbligo leva

Trentino Alto Adige
@ANSA
14da56fcc314d6d558dcdc11ae7ba81e

"Esperienza di vita e servizio per la comunità"

(ANSA) - BOLZANO, 14 MAG - No al ritorno alla leva obbligatoria ma si all'obbligo di servizio civile. Lo ha detto il governatore della Provincia autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher, presentando il servizio sociale di volontariato ed il volontariato estivo, per cui l'esecutivo ha approvato i criteri per lo svolgimento. I posti disponibili per il 2019 sono 370.
    "Abbiamo da anni questa opportunità. Da un lato 150 posti per giovani tra i 18 ed i 28 anni. Mentre il servizio sociale volontario riguarda i maggiori di 29 anni. Il servizio volontario estivo per gli studenti è invece un'altra proposta per conoscere il mondo del volontariato", ha detto Kompatscher.
    Le richieste di accesso sono in continuo aumento, di qui la proposta del governatore: "Piuttosto che il servizio di leva meglio rendere obbligatorio il sevizio civile, che andrebbe circostanziato ma potrebbe essere interessante perché consentirebbe ai giovani di fare esperienza ma sarebbe anche importante per la società civile", ha aggiunto Kompatscher.
    (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.