Chiodi sulla strada per 'punire' autista bus

Trentino Alto Adige
c5fc4d614ea606f727228d03ae397f9f

Ragazzi fatti scendere dopo un diverbio, 3 denunce

(ANSA) - TRENTO, 10 APR - Si vendicano contro l'autista di un pullman che li aveva fatti scendere dal mezzo, dopo un diverbio sul prezzo del biglietto, spargendo chiodi sulla strada. Con questa accusa i carabinieri hanno denunciato tre giovani residenti in alta Val di Non, di cui due minorenni.
    Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, due ragazzi, diretti in una discoteca dell'Alto Adige, avrebbero iniziato a contestare il costo del biglietto giudicandolo troppo caro.
    L'autista ha perso la pazienza e li ha fatti scendere dal mezzo.
    A questo punto, i ragazzi, spalleggiati da un amico, si sono procurati due tavole di legno e le hanno cosparse di chiodi e hanno aspettato le 5 del mattino, l'ora di ritorno del pullman, e le hanno lasciate vicino al punto in cui l'autista avrebbe fatto scendere i passeggeri. Il piano però è fallito perché un automobilista, prima dell'arrivo del pullman, ha calpestato la tavola. Grazie alle immagini dei sistemi di videosorveglianza,i carabinieri hanno individuato i responsabili del danno.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24