1.500 pasticche di ecstasy a Moso

Trentino Alto Adige
trento

Carabinieri scoprono 'supermercato' stupefacenti in val Passiria

(ANSA) - BOLZANO, 26 MAR - Operazione antidroga dei carabinieri di Merano in Val Passiria. I militari delle stazioni di San Leonardo e Moso, con il coordinamento della compagnia di Merano, hanno rinvenuto un vero e proprio supermercato di stupefacenti in un insospettabile appartamento di Moso. Quasi 2 kg di hashish, 1 kg di marijuana oltre a più di 600 semi, funghi allucinogeni e cocaina. Ma a sorprendere è il sequestro di oltre 1500 pasticche di ecstasy, la pericolosa metanfetamina usata spesso da giovanissimi in feste o discoteche.
    E' stato arrestato un ventenne del posto. Pochi giorni prima i carabinieri avevano sequestrato altri 300 grammi di hashish e denunciato un cittadino austriaco di 23 anni. I dettagli dell'operazione sono stati resi illustrati dal maggiore Aldo Ciurletti, comandante della compagnia di Merano. Nel corso della perquisizione sono stati sequestrati anche 30 proiettili per pistola ed una balestra.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24