Morto l'avvocato Sandro Canestrini

Trentino Alto Adige
trento

Membro della Resistenza e legale nei processi su disastro Vajont

(ANSA) - TRENTO, 5 MAR - È morto nella notte l'avvocato Sandro Canestrini. Classe 1922, principe del Foro, era stato membro della Resistenza durante la seconda guerra mondiale.
    Laureato all'Università degli Studi di Padova con Norberto Bobbio, è stato iscritto all'Ordine degli avvocati di Rovereto per 66 anni, dal 1948 al 2014, anno in cui si era ritirato. Fino agli anni '80 è stato anche consigliere comunale e regionale per il Pci e la Nuova Sinistra - Neue Linke, coniugando impegno politico con impegno professionale: si vedano, ad esempio, le difese nei processi per il disastro del Vajont, in quello di Stava, nel processo contro i terroristi sudtirolesi, nel processo, che ha contribuito a definire il principio di causalità nel diritto penale come oggi inteso, delle cosiddette macchie blu, nel primo maxiprocesso contro la mafia a Palermo, contro il boia nazista del campo di concentramento di Bolzano Michael Seifert. E' stato presidente onorario del Movimento non violento per la Pace.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24