Sicurezza informatica, UniTrento per certificazione europea

Trentino Alto Adige
a6ff2e2f528e3e24eb798e1e7d8f75c4

Gruppo di ricerca trentino per tutela sulla violazione dei dati

(ANSA) - TRENTO, 28 FEB - Il Dipartimento di ingegneria e scienza dell'informazione dell'Università di Trento fissa i requisiti di chi dovrà rilasciare la certificazione europea di sicurezza informatica in diversi ambiti di applicazione: dai giocattoli robotizzati alle smart cities. L'obiettivo dell'attività del gruppo di ricerca trentino, che rientra nel progetto europeo "CyberSec4Europe", è tutelare le persone dalla violazione di dati.
    A rendere consumatori e aziende informati e consapevoli sulla sicurezza software di tutti i prodotti sarà una certificazione europea. L'uscita della direttiva, il Cyber security act, è attesa nelle prossime settimane. Come oggi il marchio "CE" contraddistingue oggetti conformi a requisiti essenziali di sicurezza, in futuro ci sarà anche un marchio europeo che garantirà, nello specifico, la sicurezza informatica di prodotti, processi e servizi. Per questo sarà necessario avere una rete di centri di eccellenza, di ricerca e di certificazione.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24