Furti in case e negozi Vallagarina, 3 arresti

Trentino Alto Adige
trento

Operazione dei carabinieri, i ladri si spostavano in taxi

(ANSA) - TRENTO, 16 FEB - Individuati ed arrestati dai carabinieri tre uomini originari della provincia di Catania ritenuti responsabili di una ventina di furti in abitazioni e negozi di Rovereto e della Vallagarina, compiuti nell'autunno scorso.
    L'operazione, denominata 'Case sicure', ha permesso ai carabinieri di Rovereto, coordinati dalla locale Procura, dopo una serie di accertamenti di risalire a due dei presunti responsabili, già detenuti nel carcere di Verona dopo un arresto in flagranza di reato effettuato nel dicembre scorso per aver compiuto un furto di monili d'oro da un'abitazione nel centro di Rovereto. Il terzo componente della banda, anch'egli domiciliato in Vallagarina, è stato arrestato nel giorno di San Valentino, che stava festeggiando con la fidanzata. E' accusato di avere ricettato i gioielli rubati dalle abitazioni. I tre - hanno accertato i carabinieri - utilizzavano il taxi come mezzo di spostamento da Rovereto a Trento e viceversa, verosimilmente per depistare i pedinamenti.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24