Incendiato portone tribunale Rovereto

Trentino Alto Adige
984002b84cd8625c9f61c98c30d08835

Rivendicazioni anarchiche nelle vicinanze

(ANSA) - TRENTO, 5 FEB - L'accesso secondario del Tribunale di Rovereto è stato incendiato nella notte, poco dopo le due.
    Sono andati in fiamme i pannelli di legno che erano stati posizionati al posto del portone originale, che negli ultimi giorni è stato rimosso per manutenzione. Sui fatti, di probabile natura dolosa, indagano i carabinieri, che si sono portati sul posto appena scattato l'allarme, assieme ai vigili del fuoco volontari di Rovereto con il funzionario di Trento e la scientifica. Nella vicina via Savioli è stata inoltre trovata una scritta, ritenuta una probabile rivendicazione del gesto da parte degli anarchici.

"Stiamo assistendo ad una preoccupante escalation di atti vili ed intimidatori che colpiscono le istituzioni della nostra terra. Atti che condanniamo con fermezza", afferma  il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti". Auspichiamo - aggiunge - che gli autori dell'attentato possano essere scoperti e condannati e al riguardo abbiamo piena fiducia nelle forze dell'ordine, alle quali ribadiamo tutto il nostro supporto. Nel contempo rilanciamo il nostro impegno per cercare, tutti insieme, di collaborare per risolvere pacificamente tali tensioni tramite l'unico sistema possibile che è quello del confronto democratico".

   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24