Spaccio di hashish e marijuana, 2 arresti a Pergine e Trento

Trentino Alto Adige
0a0a40b878f8201d2b687ba03970acfe

Operazioni dei carabinieri, oggi processi per direttissima

(ANSA) - TRENTO, 25 GEN - Due persone sono state arrestate dai carabinieri a Pergine e a Trento per detenzione di hashish e marijuana ai fini di spaccio.
    A Pergine un operaio è stato fermato di notte in auto.
    Sottoposto a perquisizione personale, gli sono stati trovati addosso 40 grammi di hashish. Nell'auto i carabinieri hanno trovato un panetto del medesimo stupefacente, del peso di 90 grammi. Il giovane è stato trovato in possesso anche di taglierino, sul quale vi erano tracce di hashish e segni di bruciatura, mentre nel cruscotto dell'auto i militari hanno rinvenuto un coltello a serramanico e scatto, di porto vietato.
    In una successiva perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno trovato 2,5 etti di hashish e 22 grammi di marijuana. A Spini di Gardolo, invece, i carabinieri hanno arrestato un ventiseienne accusato di rifornire di sostanze stupefacenti alcuni spacciatori in Alta Valsugana. Nella sua abitazione trovati 2,7 etti di hashish, già suddiviso e confezionato. Per entrambi processo per direttissima a Trento.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24