Scontri Brennero, prime condanne

Trentino Alto Adige
7c52c1c5104629295484649a71715322

Per manifestazione anti-barriera migranti nel 2016

(ANSA) - BOLZANO, 25 GEN - Prime condanne, in tribunale a Bolzano, nel processo a carico dei manifestanti che, il 7 maggio 2016 al Brennero, avevo dato vita ad una serie di scontri con la polizia durante una manifestazione di anarchici contro la barriera anti-migranti dell'Austria, all'epoca annunciata e mai realizzata.
    Le accuse sono di interruzione di pubblico servizio, adunata sediziosa, oltraggio e porto di oggetti atti a offendere. In totale sono a processo 70 persone, in due distinte udienze: un primo processo vede come imputati 63 italiani, e questa mattina è stato rinviato al prossimo 10 maggio per un errore di notifica. I sette imputati stranieri hanno invece scelto il rito abbreviato che ha visto 4 condannati e 3 assolti. In particolare, sono state condannate a 9 mesi ciascuna, con la condizionale, due giovani di Innsbruck, entrambe di 29 anni, mentre sono stati condannati a sei mesi, due giovani di 22 anni di Monaco di Baviera.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24