Nasce impianto conversione plastica-biocarburante

Trentino Alto Adige
@ANSA
1b8df9c6a175fbbeb12c6468cb10a91d

Progetto della Lifenergy di Lavis

(ANSA) - TRENTO, 21 GEN - Presentato un progetto di ricerca, ispirato ai principi dell'economia circolare, che prevede la realizzazione del primo impianto su scala industriale per la riconversione di plastica poliolefinica non riciclabile in biocarburante da immettere direttamente sul mercato.
    Il progetto, ideato da Lifenergy Italia, con sede a Lavis, e sostenuto anche dalla Provincia autonoma di Trento, vede la collaborazione fra gli altri della Fondazione Bruno Kessler. Gli altri partner sono la Demont di Savona, società impiantistica nei settori dell'energia e dell'oil & gas, e il Cinsa-Consorzio Inter Universitario Nazionale per lo sviluppo delle Scienze Ambientali, con sede all'Università di Parma. La Firmin srl provvederà alla commercializzazione del bio-carburante prodotto sia tramite una rete di distributori di proprietà che tramite i rifornimenti su scala provinciale e nazionale. Il sostegno della Provincia di Trento sarà oggetto di un accordo negoziale nel quale verranno formalizzati gli impegni delle parti.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.