Coronavirus in Piemonte, a Torino applausi per medici e infermieri

Piemonte

In tanti nel capoluogo hanno aderito al flash mob per ringraziare tutte le persone impegnate in prima fila nell’emergenza. Nella notte sono iniziate le operazioni di sanificazione. Controlli e denunce in tutta la Regione 

Anche i cittadini di Torino si sono dati appuntamento alle 12 di oggi sui balconi e sulle finestre delle loro abitazione per applaudire i medici e gli infermieri in prima fila nell’emergenza coronavirus. Un ringraziamento simbolico che la città ha voluto dedicare a tutte le persone impegnate in questi giorni difficili. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - LA SITUAZIONE IN ITALIA). Intanto, hanno preso il via nella notte le operazioni di sanificazione delle piazze e delle strade volute dalla Giunta comunale guidata da Chiara Appendino. Proseguono anche i controlli a tappeto su tutta la Regione e non mancano i gesti di solidarietà. 

19:33 – Annunciavano assemblea pubblica: denunciati 6 ambientalisti

Il sindaco di Torrazza Piemonte (in provincia di Torino) ha denunciato sei cittadini per procurato allarme. I soggetti distribuivano un volantino annunciando un'assemblea pubblica, relativa al sito di stoccaggio dei detriti provenienti dalle opere di realizzazione della Tav in Valsusa (nel Torinese). Legambiente Piemonte e Valle d'Aosta, nel darne notizia e tramite il presidente Giorgio Prino, ha commentato: "Appena si parla di Tav scattano meccanismi repressivi senza ragione. I cittadini, fra cui un nostro associato, hanno chiesto chiarezza e hanno rimediato una denuncia. Chiedevano solo tutela per un territorio che, nell'arco di pochi chilometri, già ospita depositi di scorie nucleari e altre discariche di rifiuti". Dopo la denuncia la curia, proprietaria del salone in cui si sarebbe dovuto svolgere l'incontro, ha ritirato l'autorizzazione per poterlo utilizzare.

14:10 - Chiusa un'autoscuola a Vercelli

La polizia stradale di Vercelli ha disposto la chiusura immediata di un'autoscuola del capoluogo piemontese per violazione delle norme di contenimento dell'epidemia da coronavirus. Gli agenti, durante un controllo, hanno sorpreso e identificato 18 persone all'interno dei locali mentre attendevano il rinnovo della patente. Denunciati il titolare e il medico presenti nella struttura. L'attività è stata segnalata alla procura. 

11:55 - Al via la sanificazione di Torino

Al via dunque nella notte la sanificazione delle vie di Torino. È stata la stessa sindaca Appendino a pubblicare sui social le immagini degli operatori al lavoro in piazza Castello (all'angolo con via Po) e in piazza Carlo Alberto.

11:29 - Controlli e denunce ad Asti e nel Vercellese

Controlli a tappeto in tutta la Regione. Solo nel Vercellese sono state centinaia le persone fermate dalle forze dell’ordine. Di queste una sessantina, individuate fuori dal proprio comune di residenza, non erano in possesso di una giustificazione valida per lo spostamento in auto o con altri mezzi.
Ad Asti, invece, il titolare di una pizzeria è stato denunciato per il mancato rispetto delle restrizioni con la conseguente sospensione della licenza. Denunciati anche due giovani, fermati mentre senza una valido motivo a Moncalvo.

11:26 - Ronde e volontariato a Torino

Nel capoluogo, diversi volontari si sono messi a disposizione per aiutare le persone in difficoltà, ad esempio facendo loro la spesa e portandogliela a casa. In un condominio del centro storico è stato organizzato un servizio destinato agli over 75 e alle persone che, eventualmente, andranno a trovarsi in isolamento precauzionale e per questo saranno "bisognosi d’aiuto”. Non mancano anche i tentativi di sanificazione fai-da-te. In una via nei pressi di piazza San Carlo qualcuno stamani è sceso in strada e ha sparso sul marciapiede un'intera confezione di alcool denaturato.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.