LG Velvet, lo smartphone "bello" di LG

Now

Daniele Semeraro

Abbiamo provato il nuovo telefono di fascia media di LG presentato qualche mese fa. Ha un design inedito, colori che non passano inosservati, un buon equipaggiamento tecnico e un prezzo “giusto”. Possibile acquistare a parte anche un Dual Screen per lavorare (o giocare) su due schermi contemporaneamente

Un design inedito, colori che non passano inosservati insieme a un’esperienza 5G e a tecnologie innovative. LG continua a produrre smartphone interessanti e tra questi c’è certamente il LG Velvet. Si tratta di uno smartphone 5G di fascia media equipaggiato con il nuovo processore Qualcomm Snapdragon 765, delle buone prestazioni e un prezzo che definiamo “giusto”. Con una marcia in più rispetto a tanti competitor: è molto bello.

Il design

LG Velvet, spiegano dalla casa madre, “nasce da un concept ispirato alla natura, che si traduce in linee morbide, superfici lisce e levigate ed elementi distintivi che lo rendono subito riconoscibile”. Oltre ai colori molto particolari e cangianti (noi abbiamo provato il colore Illusion Sunset, con sfumature cangianti dal giallo al rosa all’arancione) quello che notiamo subito è la forma affusolata e arrotondata e la finitura lucida. Velvet è comodo da tenere in mano (anche se senza cover l’abbiamo trovato un po’ troppo “liscio”, con rischio scivolamento), è leggero (solo 180 grammi), cattura poche impronte e ha le fotocamere posteriori disposte in verticale sul retro dello smartphone in ordine decrescente di dimensione, come a richiamare delle gocce di pioggia che cadono. Il display è OLED da 6,8 pollici con formato Cinematic FullVision 20,5:9 e una risoluzione Full HD+ 2.460x1.080.

Le fotocamere e il comparto multimediale

LG Velvet è equipaggiato con una tripla fotocamera posteriore con sensore principale da 48 megapixel, un sensore grandangolare da 8 megapixel e un sensore di profondità da 5 megapixel. Molto buona a nostro parere la resa di foto e video, anche in giornate nuvolose o in situazioni di scarsa illuminazione. Buono anche il livello di zoom (digitale fino a 10x), come dimostrano le prove - che potete vedere nella recensione video - che abbiamo effettuato in Alto Adige. Per quanto riguarda i video è presente la funzione Voice Bokeh per enfatizzare la voce principale attenuando i rumori di fondo e la modalità ASMR che aumenta la sensibilità dei microfoni integrati. Velvet registra video con qualità fino a 4K e nelle nostre prove siamo soddisfatti della qualità, anche se ci saremmo aspettati qualcosa in più sul lato della stabilizzazione delle immagini. Nella norma la fotocamera frontale, da 16 megapixel.

Le altre caratteristiche

Tra le altre caratteristiche lo smartphone “suona bene”: grazie a LG 3D Sound Engine, infatti, l’intelligenza artificiale analizza e ottimizza automaticamente i contenuti audio. Il software è quello - sempre molto completo - di LG basato su Android 10 che offre oltre alle applicazioni base un registratore audio HD davvero ben fatto, l’app LG Health per monitorare la propria salute, l’app QuickMemo+ per prendere appunti e uno Smart Doctor per ottimizzare le prestazioni del telefono. Nella norma la batteria (da 4.300 mAh) con compatibilità alla ricarica veloce e alla ricarica wireless. Pur essendo un telefono di medio gamma ha anche la certificazione IP68 per resistenza ad acqua e polvere, alle temperature estreme e all’umidità. 

Il Dual Screen

Come altri modelli LG anche al Velvet è possibile accoppiare il Dual Screen (acquistabile a parte) da 6,8 pollici che permette di usare due app contemporaneamente (una su ciascuno schermo), di scrivere con la tastiera estesa su un unico schermo, di utilizzare uno schermo come joypad e l’altro per giocare e così via. Anche in questo caso confermiamo il verdetto dato sugli altri modelli recensiti: con il Dual Screen lo smartphone diventa un po’ scomodo da portare soprattutto in tasca perché troppo voluminoso e l’installazione del secondo schermo è un momento “delicato” che consigliamo di evitare di svolgere in luoghi affollati o quando siamo di fretta. Nel caso del Velvet, inoltre, installando il Dual Screen perdiamo il bel colore e la bella forma.

Disponibilità e prezzi

Il nostro verdetto su LG Velvet è dunque molto positivo. Segnaliamo la mancanza della possibilità di installare una seconda Sim e di avere dunque un secondo numero di telefono attivo così come manca lo sblocco dello smartphone con il viso. C’è il lettore di impronte digitali (con il sensore posto all’interno dello schermo) che però non è sempre velocissimo. LG Velvet è disponibile in quattro colori (Illusion Sunset, Aurora White, Aurora Grey e Aurora Green), con 128 gigabyte di spazio di archiviazione interna (espandibile a 2 terabyte con scheda di memoria da acquistare a parte) e 6 gigabyte di ram. Il prezzo di listino è di 649 euro.

Pro e contro

PRO

  • Prestazioni, colori e forma dello smartphone
  • Certificazione IP68 per resistenza ad acqua, polvere, temperature estreme

CONTRO

  • Non è Dual Sim
  • Installando il Dual Screen lo smartphone diventa troppo ingombrante e “perde” la sua bellezza

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.