Tado°, il sistema di gestione intelligente del riscaldamento in casa

Now

Daniele Semeraro

Teste termostatiche intelligenti e un’app semplice da usare permettono di risparmiare sulla bolletta energetica già dopo poche settimane. Abbiamo provato il sistema per due mesi 

Risparmiare denaro ed energia e, allo stesso tempo, gestire anche a distanza il riscaldamento di casa con un’app semplice e innovativa. Tutto questo è Tado°, sistema intelligente di gestione del riscaldamento domestico.

Come si installa

Il sistema Tado° si compone di un bridge (una piccola e discreta centralina da collegare al modem) e di teste termostatiche intelligenti da installare su ogni termosifone che vogliamo rendere smart. In aggiunta, per chi ha il riscaldamento autonomo e la propria caldaia, è possibile anche installare un termostato intelligente. L’installazione, anche grazie a un processo guidato, è davvero semplice e intuitiva anche per chi è alle prime armi con i piccoli lavori domestici: basta seguire le istruzioni su un telefono o un tablet per smontare la testa termostatica presente sul termosifone, installare quella Tado° e collegarla al bridge senza fili, senza rischi di fuoriuscita di acqua o di danneggiamento. Una volta installata la testina, questa è subito funzionante.

L’applicazione

Il riscaldamento si gestisce tramite un’app che può essere installata su un tablet o uno smartphone e che permette di programmare fasce orarie di accensione e spegnimento anche diverse per ogni giorno della settimana, di impostare una temperatura diversa per ogni stanza e per ogni fascia oraria, di accendere o spegnere a distanza il riscaldamento. La modalità Away permette, inoltre, di spegnere e accendere il riscaldamento in base alla posizione geografica del nostro telefono: quando si “accorge” che stiamo andando via di casa abbasserà la temperatura, che si rialzerà nel momento in cui staremo per tornare. Peccato solo che questa funzione – per essere sfruttata al 100% - ci “obblighi” a installare l’app sui dispositivi di tutti gli abitanti della casa e che non sia attivabile o disattivabile manualmente. Inoltre, con un piccolo abbonamento (3 euro al mese o 25 all’anno) è presente anche la funzione AutoAssist che regola automaticamente il riscaldamento e lo spegne se viene aperta una finestra.

Risparmio energetico e statistiche

Interessanti, sempre nell’app, le funzioni che permettono di conoscere la qualità dell’aria interna (se troppo secca, troppo umida) ed esterna (livelli di pm10, inquinamento, etc) e quella che permette di calcolare il risparmio medio mensile. Tado°, inoltre, permette di risparmiare energia, e di conseguenza denaro, riducendo automaticamente la temperatura impostata apprendendo le caratteristiche dell’abitazione e adattandole in base ai dati meteo. Spiegano i tedeschi di Tado° che “in uno studio scientifico condotto dai ricercatori del Fraunhofer Institute per la fisica delle costruzioni, è stato dimostrato come il margine di risparmio apportato da Tado° si aggiri tra il 14 e il 26%, con la funzione di controllo basato sulla localizzazione che consente il risparmio maggiore”. Il sistema Tado con centralina e una testa termostatica costa 130 euro, ogni testa in più 80 euro.
 

Tecnologia: I più letti