Barack e Michelle Obama si dedicano ai podcast: accordo con Spotify

Tecnologia

L'ex presidente e sua moglie puntano a creare contenuti su diversi argomenti che possano ispirare e far riflettere gli ascoltatori: "Abbiamo sempre creduto nel valore dell’intrattenimento che crea discussione"

Dopo aver guidato gli Stati Uniti per otto anni, l’ex presidente Barack Obama e sua moglie Michelle si lanciano nel mondo dei podcast. La coppia ha infatti siglato un accordo pluriennale con Spotify per la produzione di contenuti esclusivi per la piattaforma di streaming. I podcast, come si legge nel comunicato diffuso dall’azienda svedese, tratteranno una vasta gamma di argomenti per “intrattenere, informare e ispirare, per dare spazio a nuove, diverse voci nel mondo dell’industria dell’intrattenimento”.

“Costruire connessioni tra di noi”

I coniugi Obama presteranno dunque la loro voce per sviluppare e produrre podcast che raggiungeranno gli utenti di tutto il mondo. L’accordo è stato firmato tramite la Higher Ground Audio, una divisione della compagnia di produzione di proprietà della coppia, che supervisionerà i podcast. “Abbiamo sempre creduto nel valore dell’intrattenimento che crea discussione. Ci aiuta a costruire connessioni tra di noi e ad aprirci a nuove idee”, ha dichiarato Obama, che ha poi aggiunto: "Siamo entusiasti di Higher Ground Audio perché i podcast offrono un'opportunità straordinaria per favorire un dialogo produttivo, far sorridere e far riflettere le persone e, si spera, farle avvicinare un po’ di più “. Dal canto suo, Michelle Obama si è detta entusiasta di avere l’opportunità per amplificare messaggi che spesso vengono ignorati, condividendoli con il mondo intero. ”La nostra speranza - ha concluso l’ex First Lady - è che attraverso una narrazione avvincente e stimolante, si possano produrre podcast che aiutino le persone a connettersi emotivamente e ad aprire le loro menti e i loro cuori”.

Creare contenuti accattivanti sotto diverse forme

Nel 2018, Barack e Michelle Obama hanno fondato la Higher Ground Productions con l’obiettivo di creare contenuti accattivanti, capaci di intrattenere e far riflettere gli spettatori. Nonostante un contratto pluriennale con Netflix, i due hanno deciso comunque di rivolgersi a Spotify per espandere il loro progetto su altre forme multimediali e per raggiungere un pubblico più diversificato. Una scelta accolta con orgoglio dall’azienda svedese. ”Il presidente Barack Obama e Michelle Obama sono due delle voci più importanti del mondo”, ha dichiarato Dawn Ostroff, Chief Content Officer di Spotify. “È un privilegio lavorare con loro per condividere storie che ispireranno il nostro pubblico”, ha concluso.

Tecnologia: I più letti