F1, Vettel correrà in Aston Martin dal 2021

Sport

Il quattro volte campione del mondo, che lascerà la Ferrari al termine della stagione 2020, prenderà il posto di Perez nel team di Lawrence Stroll. "È una nuova avventura per me con una casa automobilistica davvero leggendaria" il primo commento del pilota tedesco

È ufficiale: Sebastian Vettel dal 2021 correrà con la Racing Point (che dal prossimo anno si chiamerà Aston Martin). Il tedesco, quattro volte campione del mondo, che a fine anno lascerà la rossa di Maranello per fine contratto, ha firmato per la scuderia rosa. Lo ha annunciato il team britannico con un messaggio sui social. Vettel prenderà il posto di Sergio Perez, che lascerà la Racing Point a fine stagione.

Il primo commento di Vettel

approfondimento

F1, Vettel non rinnova con la Ferrari: addio a fine 2020

"Un privilegio, sono ancora motivato - tra le prime dichiarazioni di Vettel - Sono lieto di condividere finalmente questa entusiasmante notizia sul mio futuro. Sono estremamente orgoglioso di dire che diventerò un pilota Aston Martin nel 2021". "È una nuova avventura per me con una casa automobilistica davvero leggendaria - ha aggiunto il pilota - Sono rimasto impressionato dai risultati che il team ha ottenuto quest'anno e credo che il futuro sia ancora più luminoso". "Ho ancora tanto amore per la Formula 1 e la mia unica motivazione è correre ed essere competitivo. Farlo con Aston Martin sarà un enorme privilegio", ha concluso.

Una carriera di successo

Classe 1987, originario di Heppenheim, nel land tedesco dell’Assia, Sebastian Vettel ha vinto quattro Mondiali alla Red Bull (dal 2010 al 2013) e nel 2015 è passato alla Ferrari. Con la Rossa ha centrato 14 vittorie (53 in carriera), 12 pole (57 in carriera), 109 GP (248 disputati in totale). 

Sport: I più letti