X Factor 2019, rivelata la data di inizio della 13esima edizione

È ufficiale: giovedì 12 settembre avrà inizio la tredicesima edizione di X Factor . Il programma, uno tra i più amati della televisione italiana (e non solo), è pronto a scovare e a far crescere nuovi talenti. Siamo tutti elettrizzati da questa nuova edizione, che si prospetta di alto livello e con una giuria (quasi) del tutto rinnovata. Continua a leggere e scopri di più!

X Factor 13 inizierà giovedì 12 settembre su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455. Cosa aspettarsi da questa nuova edizione? Sicuramente saranno presenti ingredienti che non mancano mai uniti, quest’anno, a nuove e importanti novità, che scoprirete man mano che il percorso dei talenti avanza.

Una importantissima novità, però, ve l’abbiamo già anticipata: si tratta della nuova giuria, quasi completamente rinnovata ad eccezione dell’iconica Mara Maionchi, più instancabile che mai. La produttrice discografica, che ha scovato tantissimi talenti che dominano ancora oggi la scena musicale italiana, è diventata una vera e propria certezza. Ha dimostrato di essere un giudice pressochè perfetto, grazie al suo intuito e alla sua storica esperienza in campo discografico. Negli ultimi due anni sono stati i suoi concorrenti a trionfare: nel 2017 con Lorenzo Licitra e lo scorso anno con Anastasio. Replicherà anche quest’anno o troverà degli avversari temibili negli altri giudici?

A fianco di Mara Maionchi troveremo l’idolo dei teenager, Sfera Ebbasta. Il giovane trapper, classe 1992, è alla sua prima esperienza televisiva, ma vanta successi da record. È salito alla ribalta grazie al suo primo album, XDVR, uscito nel 2015: da li, la sua carriera ha visto un’ascesa inarrestabile, arrivando ad ottenere ben quattro dischi di platino con il suo ultimo album, Rockstar. Tra i suoi brani più famosi ricordiamo Ricchi x sempre, Cupido, Tran Tran, Mademoiselle e, naturalmente, l’omonimo pezzo che dà il nome all’album. Sicuramente Sfera Ebbasta saprà farsi valere come giudice, grazie al suo intuito giovane e fresco, che gli ha permesso di diventare in breve tempo uno degli artisti più conosciuti. Di una cosa, però, siamo certi: è il giudice più “social”!

Anche Malika Ayane siederà per la prima volta al tavolo dei giudici. La cantante, milanese doc, ha iniziato a cantare fin da piccola, entrando nel coro delle voci bianche del Teatro alla Scala, distinguendosi per il suo talento. Il primo momento di grande visibilità arriva nel 2009, quando si classifica seconda al Festival di Sanremo con il brano Come foglie, uno dei suoi singoli più famosi ed apprezzati. Da quel momento la cantante ottiene un vertiginoso successo con brani come Contro vento, La prima cosa bella, Ricomincio da qui, E se poi, Adesso e qui (nostalgico presente) e Senza fare sul serio. Adesso è giunto il momento, per Malika, di mettersi nuovamente in gioco con questa avventura che saprà sicuramente affrontare a testa alta, grazie alla sua preparazione

Infine, l’ultimo nuovo volto è Samuel, famoso per essere il frontman dei Subsonica. La band si è formata nel 1996 a Torino, città nativa del cantante. Il gruppo si è affermato stabilmente nel panorama musicale italiano, grazie a brani come Tutti i miei sbagli, Incantevole, Nuova ossessione, Discolabirinto, e Dentro i miei vuoti. Nel 2017 Samuel ha pubblicato il suo primo album da solista, riscuotendo un notevole successo; lo stesso anno ha partecipato al Festival di Sanremo gareggiando con il brano Vedrai. Samuel non si limita a cantare, ma è in grado di suonare anche la chitarra, sia elettrica che acustica, come dimostrato in alcuni live e collaborazioni. Grazie alla sua completa preparazione musicale, saprà guidare la sua squadra con abilità e talento.

Dopo Anastasio, che ha trionfato lo scorso anno, chi sarà il nuovo vincitore di X Factor? Replicheranno gli Under Uomini? O, ad accaparrarsi la vittoria sarà una concorrente della categoria Under Donne, che hanno vinto solamente una volta, nel 2011? Oppure sarà qualcuno degli Over, seguendo la scia di Lorenzo Licitra, vincitore due anni fa? E se vincesse un gruppo, categoria che ha portato a casa la vittoria solamente in due edizioni? Le premesse sono sicuramente di alto livello, e lo spettacolo sarà entusiasmante, ricco di musica e di forti emozion. Il tutto, dal 12 settembre.