Masterchef 9, chi è l'eliminato della puntata 10

Francesca e Luciano vedono sfumare il sogno di accedere alla semifinale del cooking show di Sky. Ecco le difficoltà che i concorrenti hanno incontrato durante la scorsa puntata di MasterChef Italia

SCOPRI CHI SONO GLI ELIMINATI DA MASTERCHEF 9 SINO AD ORA

MasterChef, LO SPECIALE

La giovane concorrente delude all’Invention Test; il verace siciliano perde l’ultima sfida contro Nicolò. La MasterClass, ad un passo dalla finale, perde altri due concorrenti.

MasterChef 9, eliminata Francesca

A giocare un brutto scherzo a Francesca è l’Invention Test con ospite Jeremy Chan. Gli aspiranti chef provano a replicare un suo difficilissimo piatto, per la cui preparazione sono necessari ben 40 ingredienti. Già dalle prime fasi della prova Francesca arranca, rimanendo indietro su alcuni difficili passaggi, un errore che si rivela fatale. Alla prova dell’assaggio, la giovane di Pisa presenta un piatto eccessivamente speziato, che delude Giorgio Locatelli e chef Chan. Francesca e Marisa sono le peggiori della prova: la giuria elimina Francesca Moi e il suo sogno di aprire un agriturismo.

 

 

MasterChef 9, i piatti di Luciano

Alla Mistery Box il concorrente si fa notare: durante la prova i concorrenti hanno ideato e descritto, con tanto di disegno, una loro personalissima ricetta che è poi stata realizzata da un avversario. Luciano ha dato vita al progetto culinario di Nicolò, conquistando il palato della giuria, di chef Giorgio Locatelli soprattutto. Le cose per Luciano si complicano all’Invention Test, una prova che lui stesso definisce “massacrante”: il lavoro nel complesso “non è malvagio”, ammette Bruno Barbieri, le cui aspettative rimangono fortemente deluse. Anche Antonino Cannavacciuolo si accorge che Luciano ha perso un po’ della grinta che lo ha caratterizzato durante l’intero percorso nella cucina di MasterChef Italia e tenta di spronarlo. 

 

 

MasterChef 9, eliminato Luciano

L’ultima gara della decima puntata di MasterChef 2020 chiama in causa la preparazione tecnica dei concorrenti, che affrontano uno Skill Test basato sulle diverse modalità di cottura. Si comincia con la gratinatura su cui Luciano incontra qualche difficoltà: il suo piatto risulta pallido, manca il tipico gratin richiesto dalla giuria, e delude già alla vista. Le cose non vanno meglio nel test successivo, con il pollo in umido come protagonista: la pietanza cucinata da Luciano “ha un sapore buono nel complesso”, ma risulta troppo brodosa. Il concorrenti non riesce a guadagnare la salvezza e si gioca il tutto e per tutto in un duello contro l’amico, oggi avversario, Nicolò: entrambi cucinano un piatto di carne, sperimentando l’affumicatura, una tecnica poco conosciuta da Nicolò che, però, risulta il migliore. Luciano Di Marco, marito e papà di due figlie, deve abbandonare il grembiule del cooking show di Sky.

 

Rivedi i momenti migliori di Masterchef Italia 9 sul nuovo sito ufficiale