Perché le Kardashian sono famose?

Alzi la mano chi non ha sentito parlare almeno una volta nella vita della famiglia Kardashian. Dalla super sexy Kim, alla sinuosa Kendall, passando per le altre sorelle Kourthney, Kylie e Khloé. Da anni la famiglia Kardashian è la più criticata, chiacchierata e più ricca d’America. In attesa di vederle prossimamente su Sky Uno, leggi l'articolo e scopri perché sono famose.

Kim Kardashian: l'abito shock della star

La famiglia più chiacchierata, criticata e amata arriva prossimamente su Sky Uno. Kim, Caitlyn, Kris, Kourtney, Khloé, Kendall e Kylie: ecco il clan Kardashian-Jenner. Una famiglia allargata, 5 sorelle esuberanti, un fratello e un padre che ha cambiato sesso, tanti soldi e una popolarità costruita sui social e tv. Perché l’unico talento che gli va riconosciuto è proprio quello di trasformare ogni cosa che li riguardi in notizia o evento mediatico. Una vera e propria «Dynasty» la loro, celebrata in un libro che negli Usa è diventato best seller.

Perché le Kardashian sono famose?

Nel 1972 Robert Kardashian (avvocato dei vip) incontra Kris Mary Jenner (hostess). I due si sposano 5 anni dopo. Dalla loro unione nascono Kourtney, Kim, Khloé e Rob, con loro, una delle famiglie più popolari (amate o odiate) d’America. Dopo i soldi, Robert Kardashian raggiunge la fama difendendo nel 1994 O.J. Simpson dall’accusa di omicidio della moglie e dell’amante di lei. Quando il matrimonio con Kris entra in crisi, lei si reinventa una carriera in tv e sposa l'atleta Bruce Jenner. Dalla loro unione nascono Kendall e Kylie, le piccole di casa. Tutte arruolate nel reality Al passo con i Kardashian. Il trampolino di lancio per la fama. È infatti nel 2007, che il canale americano E! manda in onda per la prima volta il reality Keeping up with the Kardashians, che racconta, giorno dopo giorno, ora dopo ora, la vita di "momager" Kris (mezza mamma e mezza manager), di Bruce Jenner e dei numerosi figli del variegato nucleo familiare dei Kardashian-Jenner.

Reality, moda, matrimoni e un colpo di teatro inaspettato ha fatto sì che la famiglia Kardashian facesse ancora una volta parlare di sé. Era infatti il 2015 quando Bruce Jenner, naturalmente in diretta tv, ha annunciato di sentirsi donna in un corpo da uomo. Così dopo le Olimpiadi, le medaglie nel 1976 a Montreal e 2 figli, Bruce diventa Caitlyn. Oltre a far parlare tanto di sé, Bruce ha fatto parlare molto anche delle due K più piccine per la sua decisione di cambiare sesso, così tanto da consacrarne il successo.

Insomma quando eravamo pronti a chiederci cos’altro inventerà la famiglia Kardashian per far parlare di sé, ecco che spunta un articolo su Caitlyn, un tempo Bruce Jenner sul Mirror: «Caitlyn Jenner vuole diventare mamma a settant’anni con la fidanzata 22enne Sophia Hutchins». Una dichiarazione, questa, che pare essere stata accolta con scarso favore dalle ultime due figlie Kylie e Kendall Jenner.