Family Food Fight, l'ospite della puntata 3

Family Food Fight, in onda tutti i giovedì su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455, ti aspetta con Antonino Cannavacciuolo, Joe Bastianich e sua madre Lidia Bastianich. L'ospite di questa terza puntata è la wedding planner Sanda Pandza: scopri di più

Family Food Fight: vai allo SPECIALE

 

Chi è Sanda Pandza

Le quattro famiglie ancora in gara, stasera giovedì 26 marzo alle 21.15 su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455), si troveranno a tu per tu con una autentica celeb, stiamo parlando di Sanda Pandza, la wedding planner dei VIP, organizzatrice, tra le altre, anche delle nozze di Tom Cruise e Katie Holmes. Il tema della puntata è proprio il giorno del “sì”: il matrimonio è uno dei momenti più importanti per una famiglia e i protagonisti di Family Food Fight saranno chiamati a creare un buffet speciale. Solo una famiglia si aggiudicherà il bonus per la seconda prova, una sfida di creatività, velocità e soprattutto di gusto. Chi si salverà e chi, invece andrà al duello finale? Come sempre di fronte ai giudici nulla è scontato e un colpo di scena lo confermerà.

L'ospite d'onore, ricordiamolo è la numero uno in assoluto in fatto di matrimoni, nessuno come lei è in grado di accontentare i gusti di tutti, e sa farlo in stile Hollywoodiano e con estrema discrezione se la situazione lo richiede. Risponde a ogni tipo di esigenza, dalle più sobrie alle più stravaganti. Oltre ad essere autrice del libro "Una ragazza con la valigia" (L’Asino d’oro edizioni), in cui racconta la sua fuga dalla Jugoslavia ai tempi delle guerra civile, Sanda Pandza è una donna straordinaria ricca di charme e poco incline ai divismi. Nella sua vita ha saputo credere nei suoi sogni ed è riuscita a realizzarsi. Con i piedi per terra, sa come farci volare alto sulle ali della fantasia. 

Cibo e famiglia

Family Food Fight è più di una gara di cucina, è l'unione perfetta tra due temi universali, ancestrali, cibo e famiglia che anche nell'era moderna rappresentano valori fondamentali, per creare un racconto delle famiglie italiane tra contemporaneità e tradizione, con le dinamiche e le storie più personali che si uniscono alla cultura alimentare e al territorio di origine delle squadre.