Il Trono di Spade 8: Kit Harington si porta a casa la discussa statua di Jon Snow

Inserire immagine

Se avete visto il teaser-trailer ambientato nella cripta di Grande Inverno , sicuramente ve lo siete chiesti: perché la statua funeraria di Jon lo ritrae in età decisamente più avanzata? Un indizio per i fan o semplicemente un lavoro mal riuscito? In ogni caso Kit Harington ha deciso di portarsi a casa la tanto discussa statua: continua a leggere e scopri di più

Il Trono di Spade, scopri lo speciale sulla serie

Nei giorni scorsi è stato diffuso l’attesissimo teaser dell’ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade che farà il suo debutto negli Stati Uniti il 14 aprile 2019 e che quindi in Italia arriverà il 15 aprile vista la messa in onda in contemporanea. I fan della serie sono letteralmente impazziti iniziando a fare congetture, ipotesi, ricostruzioni fantasiose e teorie su quel minuto e mezzo che aumenta sempre di più la voglia di vedere il finale; purtroppo, com’è normale che sia, al momento non state diffuse rivelazioni su cosa potrebbe accadere nei sei ultimi episodi, quindi, non ci resta che aspettare.

All’interno del teaser, vediamo Jon Snow, Arya Stark e Sansa Stark camminare all’interno della cripta di Grande Inverno imbattendosi, negli ultimi secondi finali, in tre statue raffiguranti loro stessi. La statua che ha sicuramente attirato maggiormente l’attenzione del pubblico è stata quella di Jon Snow che a primo impatto sembrerebbe raffigurarlo più anziano di quanto in realtà sia: si tratta forse di un indizio o semplicemente il risultato della statua non è stato dei migliori? In ogni caso gli utenti dei social hanno subito dato sfogo alla creatività realizzando meme aventi come oggetto proprio la statua che a detta di alcuni, se non ci fosse dietro un motivo narrativo ben preciso, non sarebbe di certo tra le più belle realizzate.

Il futuro della statua di Jon Snow

Media, giornali e fan sono stati attratti da quella statua e Zoe Ball, all’interno del programma Breakfast Show in onda sulla radio della BBC, ha intervistato l’attore inglese che ha dichiarato di aver fatto sua la statua e di averla a casa, queste le parole: “Me l’hanno mandata a casa. L’ho messa nel mio capanno. Quant’è triste questa cosa? Sono stato l’unico a tenersi la statua, questo dimostra quanto sia narcisista. Trasformerò quella statua in una fontana”.

Kit Harington sul finale della serie: “Sono molto soddisfatto”

Zoe ha poi colto l’occasione per chiedere a Kit se fosse contento del finale de Il Trono di Spade, l’attore inglese non si è sbilanciato troppo aumentando ancora di più la curiosità, ormai alle stelle, del pubblico: “Potrei non essere felice, ma sono molto soddisfatto. Non vedo l’ora che il pubblico possa ammirarlo, credo sarà straordinario e forse cambierà di nuovo la televisione come fece all’inizio, potrebbe rompere alcune barriere, potrebbe accadere”.
L’attore ha continuato: “È un po’ come quando finisci di leggere un libro, non sei felice che sia terminato, no? Quando leggi un bel libro, ti spiace che sia finito ed è come per me dopo aver lavorato per nove anni a questa serie. Non importa come finisca, ci sarà sempre quel senso di dispiacere”.

In attesa del grande giorno e di scoprire se anche noi saremo soddisfatti o meno dalla conclusione finale, vi lasciamo con uno dei meme più divertenti e popolari pubblicati sui social in cui la statua di Jon Snow viene paragonata, non di certo per bellezza e somiglianza, a quella che in passato venne realizzata per il calciatore Cristiano Ronaldo. Facciamoci qualche risata in attesa del grande giorno!