Gomorra 3, episodio 11-12: anticipazioni

Cristiana Dell'Anna è Patrizia - Foto di Gianni Fiorito

Siamo agli sgoccioli, su Gomorra 3  e sulle vite dei protagonisti sta per calare il sipario (almeno per ora) e, mentre la tensione sale, non possiamo far altro che chiederci chi la passerà liscia e chi, invece, non rivedremo nella prossima stagione. In attesa del gran finale , in onda venerdì 22 dicembre alle ore 21.15 su Sky Atlantic HD , ecco le anticipazioni degli episodi 11-12, assolutamente NO SPOILER  

Siamo agli sgoccioli, su Gomorra 3 e sulle vite dei protagonisti sta per calare il sipario (almeno per ora) e, mentre la tensione sale, non possiamo far altro che chiederci chi la passerà liscia e chi, invece, non rivedremo nella prossima stagione. Le ultime puntate andranno in onda venerdì 22 dicembre alle ore 21.15 su Sky Atlantic HD, ma nel frattempo meglio fare un ripasso per ricordare dove eravamo rimasti.

La nona puntata è quella in cui il gioco si fa duro, la situazione accelera, precipita e si macchia di sangue, il sangue dei Villa. Ma andiamo con ordine.
Sangue Blu, grazie all’intercessione di Ciro Di Marzio (Marco D’Amore) ottiene il controllo di Forcella. Il quartiere è in festa, Carmela è fiera di lui, ha ottenuto tutto quello per il quale aveva lottato il padre, ma lo avverte che la situazione è tutt’altro che sicura, che deve stare attento e, soprattutto, che deve lasciare Cosimino fuori dal giro. Il ragazzo non ne è felice, si vede che ha in mente qualcosa, nonostante la madre gli ricordi quanto terribile sia la morte.

Ironia della sorte, la morte in questa puntata fa visita proprio a Carmela. Enzo pensa sia stato Don Arenella, ma in realtà Ciro capisce subito che il colpevole è Genny.
“Chi t’è frat, io o Enzo?” chiede Savastano all’amico-nemico di sempre e l’Immortale ripete che la sua scelta l’ha già fatta. A spingere l’erede di Don Pietro ad accelerare le cose, però, non è stato un colpo di testa, bensì Azzurra che, ancora prigioniera di Avitabile, gli ha dato il via libera per liberarsi del problema una volta per tutte.

Il gioco è fatto, la miccia è accesa: Enzo e Valerio innescano una sparatoria alla comunione della nipote di Don Eduardo, ma hanno la peggio: Enzo, colpito all’occhio destro, viene ricoverato.
Nel frattempo Scianel svela a O'Sciarmante chi c’è dietro Sangue Blu e all’Immortale, creandosi un potente alleato.
 

La decima puntata è invece un turbinio di eventi, di alleanze che saltano e nuovi accordi. Vediamo Scianel e O’ Sciarmante complottare e Patrizia è con loro. Starà facendo il triplo gioco? Per ora non possiamo saperlo.

A dominare la scena, in questo episodio, è sicuramente il rapimento del piccolo Pietro, con Genny che fa di tutto pur di riaverlo, anche perché Azzurra non ammette repliche: se il bambino non torna a casa non perdonerà mai suo marito e, soprattutto, ucciderà lei stessa Avitabile. Pietro è ostaggio dei Confederati che chiedono al clan di Enzo di non uscire più da Forcella e, non contenti, pretendono ben tre milioni di euro da Genny, tutto quello che ha.

Tuttavia, la nuova politica non piace ai figli e’ fantasma ed ecco che due di loro violano gli accordi e scatenano le ire non solo di Savastano, ma anche dei suoi nemici. Fortunatamente interviene Ciro, che escogita un piano in cui far vincere tutti, almeno per il momento.

Enzo, dal canto suo, è chiuso nel silenzio, sconvolto dalla morte di Carmela e dalla ferita riportata nella scorsa puntata. Non vediamo l’ora di rivederlo all’opera.

 

ANTICIPAZIONI NO SPOILER DEGLI EPISODI 11 E 12

 

Siamo, ormai, giunti al gran finale, alla resa dei conti, e le forze in gioco sono tante: Genny e Ciro, Enzo e il suo clan, i Confederati, Don Avitabile, Scianel e Patrizia, che non abbiamo ancora ben capito da che parte stia. Dare anticipazioni senza spoiler è, arrivati a questo punto, quasi impossibile. Azzurra riuscirà a riabbracciare Genny? Chi avrà la meglio nello scontro? E Ciro, resterà davvero fedele all’amico-nemico di sempre, o nutre un qualche sentimento per quel ragazzo che tanto si è fidato di lui? Enzo subirà altre perdite o tornerà in campo più forte di prima? Valerio sembra esserci dentro fino al collo…ma riuscirà a sopravvivere ad una guerra, questo ragazzotto di Posillipo?

Per scoprire il destino dei protagonisti, non resta che sintonizzarsi su Sky Atlantic HD, venerdì 22 dicembre alle ore 21.15.

Per evitare spiacevoli spoiler, inoltre, le puntate saranno disponibili su On Demand anche per gli abbonati, in via eccezionale, solo in contemporanea alla messa in onda e non prima. Insomma, dovremo soffrire tutti insieme!