Gomorra 3, episodio 5-6: le anticipazioni

Gomorra 3 è finalmente entrato nel vivo con la terza e la quarta puntata, circa due ore che ci hanno tenuto col fiato sospeso, trascinandoci fino in Bulgaria per poi riportarci brutalmente a Napoli e dintorni. I prossimi episodi, il quinto e il sesto, promettono una guerra, una rinnovata alleanza, e inaspettati equilibri. Continua a leggere e scopri le anticipazioni degli episodi 5-6, assolutamente NO SPOILER

 

Gomorra - La serie, scopri lo speciale

Gomorra 3 è finalmente entrato nel vivo con la terza e la quarta puntata, circa due ore che ci hanno tenuto col fiato sospeso, trascinandoci fino in Bulgaria per poi riportarci brutalmente a Napoli e dintorni. I prossimi episodi, il quinto e il sesto, promettono una guerra, una rinnovata alleanza, e inaspettati equilibri.

 

La terza puntata ci mostra cosa ne è stato dell’Immortale. Troviamo Ciro a Sofia, in Bulgaria, dove è tornato ad occupare un ruolo di bassa manovalanza, sotto il comando di criminali locali. Mantiene un profilo basso, fa quello che gli dicono e non ha il tempo per pensare al passato. Si è creato un inferno tutto personale, dove cala la testa e si aggira in luoghi desolati che nulla hanno da invidiare alle Vele. Tuttavia il destino, si sa, è beffardo e non sembra voler concedere a Di Marzio l’agognato esilio. Proprio qui fa la sua comparsa Enzo, detto Sangue Blu, un nuovo personaggio, direttamente da Forcella, che rivedremo spesso nel corso della stagione. Enzo è il nipote di un uomo importante, il Santo, che, a quel che dice, faceva i miracoli come San Gennaro ed ha inventato lui stesso il Sistema. La famiglia è ora caduta in disgrazia, ma il giovane dagli occhi chiari è intenzionato a risalire la scala del potere.

Alla fine dell'episodio Ciro, dopo aver regolato diversi conti, si mette in marcia...direzione Napoli.

 

Nella quarta puntanta, rieccoci in Italia, alla Stazione Garibaldi l’Immortale torna a respirare l’aria napoletana. Ci concentriamo, però, sulla figura di Genny e in particolare su quella di Avitabile. Il suocero, ricattando Gegè, ha scoperto l’imbroglio del genero ed è pronto a vendicarsi. Il contabile, orfano e senza prospettive fa, però, una brutta fine. E’ proprio Genny a punirlo, attraverso un castigo quasi dantesco. Ma anche per il nuovo boss le cose si mettono male, Avitabile riesce ad avere la meglio e da questa battaglia il ragazzo ne esce a pezzi. Cosa ci attenderà dunque nei prossimi episodi in onda venerdì 1 dicembre alle 21.15 su Sky Atlantic?

 

ANTICIPAZIONI NO SPOILER DEGLI EPISODI 5 E 6

 

Il quinto episodio inzia dove si era concluso il precedente: Genny è stato umiliato, malmenato, esiliato da Don Giuseppe, la sua famiglia è in ostaggio del suocero e gli resta solo una persona da poter chiamare. Vedremo anche Enzo e la sua banda in azione, tra rapine, vendita di prodotti taroccati e spaccio. Le ambizioni del nipote del Santo sono alte, ma fin dove sarà disposto a spingersi pur di riprendersi quel che (secondo lui) gli spetta? Se si fanno affari col Diavolo, per quanto amichevole possa sembrare, il prezzo è sempre uno solo: l’anima.

 

Con il sesto episodio veniamo trasportati di forza nel nuovo modo di fare camorra, nella politica e nell’imprenditoria dello scambio dove a far girare i soldi non è più la droga, ma la fame. Faranno la loro comparsa anche Patrizia e Scianel che finora erano rimaste tutto sommato in disparte. Tra nuovi meccanismi, morti che risorgono, ragazzi che diventano uomini e alleanze che aspettavamo tutti di vedere, Gomorra 3 entra nel vivo, preannunciando una stagione che non ha nulla da invidiare alle precedenti.

 

Insomma, tanta carne al fuoco per due episodi imperdibili, dove mai come ora la frase ‘Stamm’ turnann’’ assume significato. L’appuntamento è su Sky Atlantic HD alle ore 21.15, venerdì 1 dicembre.

 

TAG: