Britannia, serie tv: i look delle protagoniste femminili

Inserire immagine

Ambientata nell'antica Albione, la serie Britannia , in onda ogni lunedì alle 21.15 su Sky Atlantic , ci ha già fatto innamorare con i suoi paesaggi magici e con i suoi costumi e il make up d’ispirazione delle guerriere femminili protagoniste della serie tv: continua a leggere e scopri di più

Britannia, scopri la serie tv

di Helena Antonelli

Il lunedì alle 21.15 su Sky Atlantic l’appuntamento è con Britannia, il dramma storico "in salsa punk" di Jez Butterworth (scrittore di Spectre), Tom Butterworth e James Richardson, un racconto di fede e ribellione. Magia e superstizione si fondono alla trama fantasy, ma è la Storia la vera colonna portante della serie tv. La maestria tecnica della regia, la fotografia dai toni accesi, e una composizione maestosa dell’immagine rendono questa esperienza visiva estremamente interessante. Un dramma storico che unisce più generi, arrivando a fotografare una fra le pagine più oscure e affascinanti della storia dell'Antica Roma.

Per le femministe inside, ma anche outside, parliamo di un mondo popolato da donne guerriere. Personaggi femminili forti ormai abbondano sul piccolo schermo, ma le donne di Britannia sono molto di più, sono combattenti, sono leader, sono regine.

Kerra (Kelly Reilly), coraggiosa e determinata figlia di Re Pellenor, è la principessa (poi regina) celtica dai capelli rossi e dagli occhi verdi. I suoi abiti sono fluidi e leggeri fino alle caviglie per permetterle ogni tipo di movimento. Tra i suoi accessori must oltre alla pelliccia c’è la cinta, rigorosamente in vita, che le mette in risalto le forme. I suoi lunghi capelli rossi, ripresi quasi sempre per metà, la caricano di sensualità più di quanto Kerra già non abbia. Tra i suoi outfit apprezzatissimi ci sono i vestiti di pelle, e il make up (per lo più di colori nature) mette in risalto il verde dei suoi occhi.

Amena (Annabel Scholey) è la moglie di Phelan, figlio di Pellenor, e di Lindon, sposato su consiglio dei Druidi per rafforzare i rapporti tra tribù. È una donna ambiziosa e astuta, una grandissima manipolatrice, e non vede l’ora di diventare ufficialmente regina dei Cantiaci. Da vera dark lady, i suoi colori tendono ai toni scuri. Grande fan degli accessori, Amena ha sempre orecchini e collana in pandan. I suoi abiti sono ripresi sotto il seno e spesso si tratta di outfit tagliati monospalla. È forse l’unica delle protagoniste femminili ad avere spesso i capelli sciolti.

Antedia (Zoë Wanamaker) è la pragmatica e decisa Regina della tribù dei Regnensi, fiero popolo guerriero i cui territori confinano con quelli dei Cantiaci. La sua chioma argentata è mossa, ribelle, e il più delle volte i suoi capelli sono raccolti e legati con delle trecce. Antedia passa da un make up nature ad un trucco deciso e marcato tendente al blu, colore identificativo della sua tribù. Una grande importanza viene data agli accessori (spesso di colore oro), che vanno ad arricchire i suoi abiti dai toni scuri. Corpetti di pelle ed anche mantelle di piume impreziosiscono gli outfit di questa regina dal look deciso, un connubio che esprime grande autorevolezza.

Ad avere sensualità da vendere è Ania (Liana Cornell), convinta di essere l'incarnazione della Dea Brenna. Gli abiti indossati da Ania sono morbidi, fluidi, e mettono a dura prova i personaggi maschili che nella serie si imbattono nelle sue scollature vertiginose. Lo stesso Phelan non riesce a resisterle. Il suo corpo è minuto ma sempre ricoperto da accessori importanti, dorati come i suoi capelli. Infine c'è la giovane Cait, che passa metà della serie con indosso il vestito, completamente liso, della sua cerimonia di iniziazione. Nel momento in cui gli spettatori vengono a conoscenza del fatto che è lei la prescelta di cui parla la profezia di Veran, la ragazza riceve in dono da Kerra un abito in pelle appartenuto alla regina da giovane, un abito indossato durante il suo rito d'iniziazione. Un evidente passaggio di consegne che dà un'aria decisamente più fiera e decisa a Cait, che da bambina sta diventando una donna.

Insomma, nella serie tv Britannia tutto è sbalorditivo: costumi, scenografie, e anche il trucco. Le donne guerriere sono sexy, hanno look importanti e indossano outfit che meritano: pratici, ricchi di dettagli ma soprattutto bellissimi. Già vediamo orde di cosplayer alle prese con gli outfit di Kerra e compagne!