Britannia: alla scoperta di Veran e Divis

Inserire immagine

Il misterioso Veran da una parte, il bizzarro Divis dall'altra: scopriamo chi sono i Druidi protagonisti della serie tv trasmessa ogni lunedì alle 21.15 su Sky Atlantic. A interpretarli sono gli attori Mackenzie Crook e Nikolaj Lie Kaas: continua a leggere e scopri di più

Britannia, scopri lo speciale sulla serie

Da una parte c’è l’esercito romano, guidato da un David Morrissey spietato nei panni del generale Aulo Plauzio. Dall’altra i Celti e i Druidi, gli abitanti delle antiche terre celtiche della Gran Bretagna che intendono difendere i propri territori dall’invasione romana, già tentata qualche tempo prima da Giulio Cesare.

DAVID MORRISSEY: SCOPRI CHI E’ IL GENERALE DELL’ESERCITO ROMANO 

I Druidi fra riti e superstizioni
Filosofi, maestri, giudici, depositari della saggezza e delle tradizioni culturali e religiose: i Druidi erano figure che si occupavano della sfera spirituale, mettendo in contatto gli umani con gli Dei. A ben guardare, però, quella che sembra a tutti gli effetti una casta, potrebbe non vantare intenti così nobili: già nella metà del 1700 lo storico William Borlase definiva i rituali druidici come qualcosa di “cruento, decadente, immorale, con abbondanza di sesso e alcol, e irresistibile solo in ambienti naturali suggestivi”, dove paura e superstizione erano le basi su cui farsi strada e conquistare seguaci. Insomma, la suspense in Britannia, in onda ogni lunedì alle 21.15 su Sky Atlantic, non mancherà. Ma chi sono i Druidi della serie tv?

SCOPRI CHI ERANO I DRUIDI 

Mackenzie Crook, il capo dei Druidi
Uno dei Drudi protagonisti di Britannia ha il volto dell’attore britannico Mackenzie Crook. Conosciuto al grande pubblico per avere interpretato il pirata Ragetti nella saga cinematografica dei Pirati dei Caraibi al fianco di Johnny Depp alias Capitan jack Sparrow, nella serie co-prodotta da Sky e Amazon la star è quasi irriconoscibile. Testa calva, occhi neri sporgenti e una faccia segnata da cicatrici e simboli tribali: per interpretare al meglio il potente druido Veran, ogni giorno delle riprese Crook si è sottoposto a cinque ore di seduta di make-up, un momento estenuante ma che lui dice di avere amato: “E’ stato un processo brillante. Guardare l'abilità della squadra di make-up artist e vedermi lentamente trasformato di fronte allo specchio mi ha aiutato a entrare e formare il personaggio”. In Britannia Mackenzie Crook alias Veran è un onnipotente leader druido dal carattere mistico, “un leader carismatico”, temuto e rispettato dalle tribù celtiche, che credono che gli Dei parlino attraverso di lui.



Divis, lo sciamano di Nikolaj Lie Kaas
È un reietto, un ex druido caduto in disgrazia. Ma è anche uno sciamano e l’unico ad avere previsto l’invasione romana nelle antiche terre celtiche abitate da donne guerriere e druidi attraverso una visione secondo cui i romani non rappresenterebbero soltanto una pericolosa minaccia per l’invasione delle antiche terre, ma anche l’incarnazione vivente del demone Lokka, venuto a devastare la terra. La sua missione? Fermare i romani con l'aiuto della sua improbabile giovane alleata Cait, interpretata da Eleanor Worthington Cox. A prestare il volto al personaggio di Divis è l’attore danese Nikolaj Lie Kaas, già visto sul grande schermo nel film del 2009 Angeli e Demoni di Ron Howard, tratto dall’omonimo romanzo di Dan Brown, dove la star ha il ruolo di Mr. Gray.

 

 

 

 

RISPONDI AL NOSTRO QUIZ