Billions 4: le recensioni delle puntate 9 e 10

La quarta stagione di Billions sta per volgere al termine, ma intanto continua imperterrita a tenere incollati allo schermo. Ecco le recensioni degli episodi 9 e 10, andati in onda su Sky Atlantic venerdì 7 giugno alle 21.15. L'appuntamento con gli ultimi due episodi di Billions 4 è venerdì 14 giugno alle 21.15 su Sky Atlantic. 

Billions 4, scopri lo speciale sulla serie

Billions 4 sta per volgere al termine, ma intanto anche questa stagione finora è stata a dir poco coinvolgente. Gli episodi 9 e 10 sono andati in onda su Sky Atlantic venerdì 7 giugno e ora mancano soltanto le puntate 11 e 12 per sapere come andrà a finire l’avventura a più zeri più emozionate che ci sia.

L'appuntamento con gli ultimi due episodi di Billions 4 è venerdì 14 giugno alle 21.15 su Sky Atlantic, assolutamente imperdibile! Aspettando con trepidazione di scoprire come andrà a finire, ecco le recensioni degli episodi 9 e 10.

 

Billions 4 - Episodio 9: la recensione

Il livello di rivalità tra Chuck e  Jeffcoat tocca quello che nelle stagioni precedenti di Billions ha caratterizzato il rapporto (totalmente antagonista) tra Chuck e Bobby. E anteporre alla famiglia l’ego e il potere, mettendo nei guai sia suo padre sia sua moglie Wendy, connota negativamente il personaggio di Paul Giamatti, personaggio che a volte sembra umano (soprattutto nelle debolezze) e altre, invece, si rivela ben lontano dall’esserlo.

Ma in realtà la mossa di mettere al primo posto il proprio io è il tipico gesto con cui Chuck si è fatto conoscere dal pubblico nel corso delle quattro stagioni di Billions. Dalla licenza di sua moglie per praticare come medico ai permessi per il sito di costruzioni voluto dal padre, in questa puntata tutto vacilla per la famiglia di Rhoades. Tutto tranne lui, ovviamente.

La sua è una eterna brama di potere, un potere che sembra non bastargli mai, tanto quanto l’amore del padre o i lividi che adora avere sul corpo dopo le sedute sadomaso prima con Wendy e ora con la dominatrix. Una sete non solo di potere ma di tutto, un’arsura che sembra non placarsi mai. E che prima o poi finirà per prosciugarlo letteralmente...

Nella speranza che tra lui e Wendy le cose si aggiustino (senza però volere rinunciare ai lividi, chiaramente!), Chuck compirà il gesto per lui più romantico che si possa immaginare: farà insabbiare l’inchiesta su Wendy, il caso che avrebbe portato al ritiro della sua licenza da medico professionista. Queste sono le dichiarazioni d’amore in stile Billions, altro che scatole di cioccolatini!

E le dichiarazioni d’odio non sono da meno: nel cortile di casa di Jeffcoat, Chuck farà scaricare un camion pieno di escrementi… Più chiaro di così?! Quando poi Chuck scoprirà che per salvare la situazione professionale della moglie deve esporsi, si tirerà indietro. Non senza dire una frase che ben delinea questo personaggio: “Ci sono cose più importanti del matrimonio”. Molto probabilmente si riferisce al suo vero grande amore: il potere.

Intanto Bobby è in piena love story con Rebecca Cantu, ma nel mondo di Billions innamorarsi non è mai una buona cosa perché apre brecce nella vulnerabilità dei personaggi. E infatti Taylor decide di colpire il suo nemico proprio attraverso Rebecca…

Uno schema narrativo intramontabile dai tempi delle favole russe analizzate da Propp ma anche prima, dalle parabole bibliche all’epos greco. Ma se nelle trame che parlano di comuni mortali (ed eroi e dei, d’accordo, ma non miliardari) la vendetta e il danno vengono recati con notevole scorrimento di sangue, in Billions il fiume in piena è verde, ossia quello dei dollari. In questa serie si combatte a colpi di soldi, danneggiandosi economicamente, perché in questo mondo a sé stante perdere soldi e potere equivale a morire.

 

Billions 4 - Episodio 10: la recensione

L’episodio 10 di Billions 4 si svolge il primo giorno del nuovo anno, facendoci trovare Axe & Co. (nel vero senso dello & Co.: la sua compagnia, la Axe Capital) in pieno fermento economico dopo avere lavorato sodo anche durante le feste. Troviamo anche Wendy e Chuck sull’orlo del declino matrimoniale, in pieno caos.

Taylor è riuscit * a vendicarsi di Wendy (tradita da quella che credeva se non un'alleata almeno una specie di amica) chiedendo la revoca della sua licenza da medico dopo averne denunciato comportamenti ben lontani dal giuramento di Ippocrate, ma l’unico giuramento che Wendy e i protagonisti di Billions fanno è quello di ipocrisia, semmai. E di vendetta a ogni costo, altro che Shakespeare!

A Bobby arriveranno parecchi quadri (tra cui un Picasso) dal suo paradiso fiscale in Svizzera che gli costeranno la bellezza di 75 milioni di tasse da pagare. Arruolerà così Victor Mateo (interpretato da Louis Cancelmi) per trovare una scappatoia, ma non prima che la sua amata Rebecca finisca nel mirino di Taylor.

In questa puntata nascerà anche del tenero tra due di cui mai ci saremmo aspettati un love affair: Bobby e… Wendy?! Ebbene sì: Wendy, nel pieno di una terribile crisi coniugale e ora anche professionale a causa della revoca della licenza, è indebolita e inerme, cosa che raramente ha provato nella sua vita costellata di successi e potere. Non cercherà rifugio e protezione sotto l’ala di suo marito, ma andrà dall’unico uomo che in fondo si è sempre battuto per lei fino ad ora: il suo capo.

 

L'appuntamento con i prossimi due episodi di Billions 4, gli ultimi due della quarta stagione, è per venerdì 14 giugno alle 21.15 su Sky Atlantic.