La Tata, la reunion di Fran Drescher e Renée Taylor

Serie TV

Matteo Rossini

Credits: Webphoto

I primi due episodi del format social A Very Short Show hanno ottenuto grande successo

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Una serie TV che ha influenzato, descritto e dominato gli anni ’90 divenendo un vero e proprio cult. È il 1993 quando Fran Drescher porta La Tata sul piccolo schermo, il resto è storia.

 

A distanza di oltre vent’anni dalla messa in onda dell’ultimo episodio negli Stati Uniti d’America, Fran Drescher e Renée Taylor si sono ritrovate per un nuovo format social destinato a fare il pieno di like e visualizzazioni.

la tata, i video della reunion

approfondimento

La Tata, una fan ha ricreato 13 iconici outfit della serie su TikTok

 

Fran Drescher ha interpretato tata Francesca per ben sei stagioni regalando divertimento e outfit iconici, al suo fianco Renée Taylor nel ruolo di Zia Assunta, sua madre nella versione originale.

approfondimento

Serie TV, tutti i video

Nei giorni scorsi la protagonista della serie ha condiviso su Instagram il primo episodio del format A Very Short Show, ovvero una pillola social di pochi secondi con Renée Taylor.

approfondimento

La Tata, reunion del cast: come sono oggi i protagonisti

Il primo episodio ha raccolto oltre 80.000 like, simbolo del grande apprezzamento da parte del pubblico, il secondo appuntamento ha superato 45.000 like nel giro di poche ore confermandone il successo.

 

approfondimento

La Tata, Fran Drescher compie 63 anni: ecco com’è oggi l’attrice

La Tata è senza ombra di dubbio una delle produzioni televisive più amate di sempre, impossibile dimenticarne i protagonisti: Maxwell Beverly Sheffield, Niles, Margaret Sheffield, Brighton Sheffield, Grace Sheffield, C.C. Babcock e Zia Yetta.

Negli anni la serie ha ottenuto anche prestigiosi riconoscimenti, tra i quali ben due nomination ai Golden Globe nella categoria Best Performance by an Actress in a TV-Series – Comedy/Musical per Fran Drescher.

Spettacolo: Per te