Stranger Things volume 2, Undici contro Vecna: la resa dei conti nel poster ufficiale

Serie TV

Venerdì 1° luglio su Netflix (visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick) saranno trasmesse le ultime due puntate della quarta stagione di Stranger Things. L'epico scontro tra Undici e Vecna si avvicina: chi la spunterà?

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

 

Venerdì 1° luglio Netflix pubblicherà il Volume 2 di Stranger Things che chiuderà le vicende della quarta stagione, iniziata il 27 maggio con i primi sette episodi contenuti nel Volume 1 (tutte le puntate sono (visibili anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick). Per i fan si prospetta una lunga serata, dal momento che il Volume 2 è vero che contiene solo due puntate, ma decisamente lunghe: la prima di circa un’ora e mezza, la seconda addirittura di più di due ore. Insomma, il consiglio è di mettersi comodi sul divano e godersi le quasi quattro ore che restano e capire chi la spunterà tra Undici, l’eroina della serie tv e Vecna, il villain della quarta stagione.

Undici contro Vecna: chi la spunterà

approfondimento

Stranger Things 4, il trailer del volume 2

Attraverso un post pubblicato lunedì 27 giugno sul profilo Instagram ufficiale di Stranger Things, i produttori hanno svelato il poster del Volume 2. A sinistra vediamo Vecna, interpretato da Jamie Campbell Bower, ovviamente irriconoscibile sotto gli strati di trucco, mentre a destra ecco Millie Bobby Brown nei panni di Undici. I due si guardano intensamente negli occhi, in uno sguardo che racchiude tutto il loro odio reciproco. Come se non bastasse, sullo sfondo del poster possiamo vedere anche gli altri protagonisti di Stranger Things che guardano attoniti la scena dell’imminente scontro tra Undici e Vecna. A completare il poster, vediamo roteare per aria alcuni oggetti iconici come l’orologio a pendolo e la porta a vetro con i fiori, simboli che preannunciano l’arrivo di Vecna nelle menti di quelle che saranno le sue prossime vittime.

Dove eravamo rimasti?

approfondimento

Stranger Things 4, Joe Quinn svela un paio di indizi sul finale

L’evento principale dell’ultima puntata del Volume 1 della quarta stagione di Stranger Things è senz’altro la scoperta delle origini di Vecna. Egli altro non è che il figlio maschio di Victor Creel, uomo accusato negli anni ‘50 di aver ucciso moglie e figlia e rinchiuso per questo in un manicomio, non sapendo però che il responsabile di tutto sia stato proprio suo figlio, dotato di strani poteri. Nel frattempo, Undici è impegnata nel rivivere i suoi ricordi attraverso il macchinario “Nina” con lo scopo di riacquistare i poteri persi alla fine della terza stagione, riscopre un qualcosa che aveva rimosso per lo shock. Infatti, durante la sua “istruzione” all’interno del Laboratorio di Hawkins, si scontra con Uno, riuscendo a sconfiggerlo e spedendolo nel Sottosopra, il mondo sotto la città di Hawkins che viene a crearsi proprio dopo il loro duello. Uno, tra l’altro, è proprio il figlio di Victor Creel, spedito al Laboratorio di Hawkins dopo la strage in casa sua. Per quanto concerne gli altri personaggi, Hopper riesce a sfuggire al Demogorgone della prigione in cui è rinchiuso, riabbracciando così Joyce. Nancy, invece, è attualmente intrappolata nel Sottosopra con Vecna che sta cercando di possederla e aggiungerla tra le sue vittime.

Spettacolo: Per te