The Walking Dead, l'undicesima stagione sarà l'ultima. Ma ci sarà un film

Serie TV

Lo "zombie drama" si concluderà nel 2022, l’undicesima stagione avrà 24 episodi. Il franchise prosegue tra film e spin-off

“The Walking Dead” arriverà a una conclusione definitiva. L’undicesima stagione sarà l’ultima di questa fortunata serie televisiva che ha segnato l’ultimo decennio, ottenendo un enorme successo planetario. Si tratterà di un atto conclusivo lunghissimo, composto da ben 24 episodi (record assoluto dopo i 22 della decima stagione e i 16 che hanno caratterizzato lo show dalla terza alla nona). Al momento sono state trasmesse 154 puntate di 45 minuti ciascuna.

A comunicare lo stop dello "zombie drama", tratto dai fumetti di Robert Kirkman, è stata la rete americana AMC. Gli appassionati del genere, però, potranno tirare un sospiro di sollievo, perché le avventure dei protagonisti non finiranno per sempre: il franchise, infatti, proseguirà con un adattamento cinematografico. L’undicesima stagione verrà trasmessa in due parti tra la seconda metà del 2021 e il 2022, in Italia si deve ancora concludere la messa in onda del decimo capitolo (l’episodio conclusivo è previsto per il 5 ottobre su Fox).

IL FUTURO DI “THE WALKING DEAD”

Rick Grimes, il personaggio interpretato da Andrew Lincoln, ritornerà con una serie di tre film tv, com’era stato dichiarato qualche mese fa. Ci saranno anche gli spin-off “The Walking Dead: World Beyond” (dal 5 ottobre), “Fear the Walking Dead”, uno incentrato su Daryl e Carol (previsto per il 2023) e un altro antologico intitolato “Tales of the Walking Dead”.

I PRODUTTORI COMMENTANO LA FINE DI “THE WALKING DEAD”

Scott M. Gimple, direttore creativo della serie televisiva, ha espresso il suo stato d’animo attraverso un comunicato: "Sono passati 10 anni; ce ne aspettano altri due e storie e storie da raccontare oltre a questa. È evidente come questo show abbia riguardato i vivi, realizzato da un cast e da un team di sceneggiatori, produttori e addetti ai lavori appassionati, dando vita alla visione presentata da Robert Kirkman nel suo brillante fumetto - e supportato dai migliori fan del mondo. Abbiamo ancora un sacco di storie emozionanti da raccontare in TWD e, poi, questa fine sarà l'inizio di altri Walking Dead: storie e personaggi nuovi di zecca, volti e luoghi familiari, nuove voci e nuove mitologie. Questo sarà un gran finale che porterà a nuove premiere. L'evoluzione è alle porte. The Walking Dead vive”.

La showrunner Angela Kang ha commentato: “Non vedo l'ora di confrontarmi con i nostri brillanti sceneggiatori, registi, attori e addetti ai lavori per portare in vita questo epico capitolo finale della storia di Robert Kirkman per i nostri fan nei prossimi due anni. La serie principale di TWD è stata la mia casa creativa per un decennio e quindi è agrodolce portarla al termine, ma non potrei essere più entusiasta di lavorare con Scott Gimple e AMC per sviluppare una nuova serie su Daryl e Carol. Lavorare con Norman Reedus e Melissa McBride è stato il momento clou della mia carriera e sono felicissima di poter continuare a raccontare storie insieme”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.