Netflix svela le prime immagini di "The Haunting of Bly Manor"

Serie TV
@Netflix
The Haunting

Prime anticipazioni della nuova serie tv della piattaforma di streaming, la seconda stagione della serie horror antologica “The Haunting”

Poche ore dopo averne mostrato il teaser poster, Netflix ha diffuso le prime foto ufficiali di “The Haunting of Bly Manor”, seconda stagione della serie horror antologica “The Haunting” creata da Mike Flanagan (la prima, come ben ricorderanno i fan, è stata The Haunting of Hill House).

"The Haunting of Bly Manor", cosa sappiamo

approfondimento

Netflix cancella "The Society" e "I am not ok with this"

La storia di “Bly Manor” sarà completamente diversa da quella della prima stagione, nonostante ritroveremo parte del cast (come succede da anni con “American Horror Story”). La serie è basata sul racconto horror-gotico di Henry James “Il giro di vite”, che segue la vicenda di una donna che si trasferisce in una casa di campagna inglese per lavorare come governante per due bambini orfani. Presto però scoprirà che l'ambiente campagnolo nasconde qualcosa di sinistro e paranormale. La serie però non rispetterà totalmente la trama del libro. "Volevamo aggiornare la storia, trovare terreno fertile per elevare il personaggio originale e ci siamo presi delle libertà inserendo un'ambientazione più moderna", ha detto a Vanity Fair il produttore Trevor Macy. 

“Bly Manor” è ambientata nell'Inghilterra degli anni '80, in un'antica residenza di campagna dove albergano presenze oscure. Ad occuparsi di due orfani (interpretati da Amelie Bea Smith e Benjamin Evan Ainsworth) c'è una giovane governante, un'americana di nome Dani (l'ex Nell Crain Victoria Pedretti). La tutrice che l'ha preceduta (Tahirah Sharif) è morta tragicamente nella tenuta, situata nella città di Bly. Della prima stagione ritroveremo anche Henry Thomas, qui nel ruolo di Henry Wingrave, lo zio dei due bambini, e Oliver Jackson-Cohen nei panni di Peter, un affascinante residente di Bly Manor. Ci saranno anche Kate Siegel e Catherine Parker, anche se i loro ruoli non sono ancora chiari. A questo cast “bis” si aggiungono le new entry Rahul Kohli (il cuoco Owen), Amelia Eve (la custode Jamie) e T'Nia Miller che sarà la Signora Grose, la domestica. I nuovi episodi della creatura di Mike Flanagan saranno disponibili in tempo per l'autunno: del resto le riprese erano fortunatamente terminate prima del diffondersi del Covid-19 (LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA).

"The Haunting of Bly Manor", parla Mike Flanagan

Mike Flanagan ha rivelato qualche mese fa che Bly Manor sarà "molto più spaventosa" del primo capitolo. In “Hill House” alcuni dei fantasmi, come Poppy Hill, erano veri e propri personaggi. Tuttavia, gli spettatori hanno subito scoperto che c'erano dozzine di altre presenze sottili e inquietanti in agguato sullo sfondo. Quando Netflix ha condiviso le foto inedite di “Bly Manor” i fan hanno immediatamente notato spiriti spettrali simili. "I fantasmi nascosti nella prima stagione si sono rivelati una delle mie cose preferite con cui giocare sul set", ha detto Flanagan a Vanity Fair. “Il pubblico sembrava davvero apprezzarli. Mi piaceva guardare le persone tornare indietro e cercare di trovarne altre. Incoraggia la visualizzazione ripetuta”.

Spettacolo: Per te