Lucca Comics 2019: Matteo Rovere racconta curiosità sulla serie tv Romulus

Matteo Rovere sul set di Romulus

Sky Atlantic in occasione del Lucca Comics 2019 ha anticipato alcuni dei suoi appuntamenti del 2020. Tra questi c'è la serie tv Romulus . Ecco come la presenta il suo ispiratore Matteo Rovere

Lucca Comics 2019, tutte le serie tv e le novità presentate da Sky per il 2020

Matteo Rovere accompagna il popolo del Lucca Comics sul set di Romulus. Le riprese di questa serie tv che vedremo su Sky Atlantic nel 2020, sono in corso poco fuori Roma, dove sono stati ricostruiti i set di questa storia che ci racconta cosa c'era prima di Roma in quei luoghi.

Proprio per seguire le riprese Matteo Rovere non ha potuto essere a Lucca. Ha però mandato nella città toscana un video messaggio che vi mostriamo: "La serie tv è un po' parente del mio film Il Primo Re ma stavolta è un mondo ancor più ambizioso e incredibile. Gli attori si sono spesi in maniera unica con lavoro imponente sul fisico e sul corpo. La serie sarà in una lingua arcaica, un proto-latino che abbiamo più strutturato rispetto al film per dare una più netta sensazione di verità e concretezza con quello che raccontiamo".

Poi mostra, intorno a sè, la capanna di Amulius, il tempo delle vestali dove Ilia vive all'inizio della serie e la casa del re dove inizialmente troviamo Numitor: "Abbiamo ricostruito -aggiunge Matteo Rovere- la via sacra e c'è la palizzata intorno alla quale si svolgono molte scene di guerra. Su un altro set abbiamo edificato la città di Gabi, costruita in una solfatara nella zona. L'avventura si presenta intensa, complessa e difficile. Tutto il gruppo segue questa mia idea. Il mio sogno è vedere a Lucca nel 2020 cosplayer alla Romulus".