Il Racconto del Reale: Schiave - Parte 1

Inserire immagine

Nuovo appuntamento con i docu-film del ciclo Il Racconto del Reale . Domenica 28 luglio alle 21.15 su Sky Atlantic andrà in onda la prima parte di Schiave , docu-film che ci porta dentro il triste mondo della prostituzione in strada, una vera e propria tratta di donne. Scopri di più.

Ogni notte sulle strade italiane, magari a pochi metri da casa nostra, tante, troppe ragazze giovanissime sono costrette a vendere il proprio corpo in cambio di pochi euro. Sono le schiave del terzio millennio. Le loro catene sono fatte di minacce, di violenze, di paure, di miseria. 

C’è però chi, quelle catene invisibili, cerca di spezzarle. Sono le associazioni anti-tratta, che con le loro unità di strada offrono aiuto e conforto alle ragazze. E la Polizia di Stato, che ogni notte dà la caccia agli sfruttatori.  Associazioni, Polizia, Schiave. Tre facce di un unico fenomeno: la tratta.

Schiave - Parte 1

Nella prima puntata, della durata di circa un'ora “Schiave” racconterà la storia di una donna albanese di 40 anni, Linda (ovviamente non è il suo vero nome). Linda aveva solo 15 anni quando, un giorno d’inverno, venne rapita da due uomini all’uscita della scuola e venne portata da uno sfruttatore che prima la violentò e che poi, dopo averla picchiata e torturata, la costrinse a prostituirsi tra Milano e Monza.

E’ l’inizio di un incubo che durerà più di dieci anni e che proseguirà sulle strade di Roma e di Londra. Sino a quando, dopo essere passata da uno sfruttatore all’altro, da una strada all’altra e da una violenza all’altra, Linda, grazie all’aiuto di un cliente affezionato a lei, decide di fuggire.

Riesce ad imbarcarsi a Dover e, nascosta nel retro di un camion, arriva sino in Italia. Oggi è diventata madre e sta cercando, faticosamente, di ricostruirsi una vita. Ma porta su di sé, e dentro di sé, i segni delle torture subite. I ricordi, orribili, sono impossibili da cancellare.

Il racconto della storia di Linda si intreccia con le riprese di una nottata passata in compagnia di Laura e Valeria, due operatrici dell’Unità di Strada della “Cooperativa Lotta contro L’Emarginazione”, che due volte alla settimana girano per le strade di Milano e della Brianza per offrire assistenza, conforto e consigli alle ragazze costrette a prostituirsi, in modo da farle sentire meno sole e per provare a convincere qualcuna di loro a liberarsi dalle catene della schiavitù sessuale.

Infine vedremo la missione notturna degli uomini del Commissariato Greco Turro di Milano, costantemente impegnati a effettuare dei controlli in in determinate zone critiche, e spesso in alcuni appartamenti dove sono stati segnalati movimenti sospetti e dove potrebbero esserci ragazze costrette a prostituirsi contro la loro volontà.

Inserire immagine
Inserire immagine
Inserire immagine