Concerto per la pace, Ucraina e Russia uniti dalla musica al Bravo Caffè di Bologna

Musica
@Estense
concerto cover - estense.com

Teo Ciavarella ha unito la pianista russa Oxana Tchijevskaia e la cantante ucraina Alexandra Syrkasheva per “celebrare la pace attraverso il canto e i suoni degli strumenti musicali”

Un concerto per celebrare la pace tra Russia e Ucraina. Al Bravo Caffè di Bologna è andato in scena il Concerto per la pace, da un'idea del musicista jazz Teo Ciavarella.

Concerto per la pace, la musica unisce Ucraina e Russia

approfondimento

Musica: pianista russa e voce ucraina, concerto per la pace

Al Concerto per la pace si sono unite in un'unica performance la pianista russa Oxana Tchijevskaia e la cantante ucraina Alexandra Syrkasheva. Sul palco assieme a loro sono saliti anche Flavio Piscopo, Sergio Mariotti e Francesco Benizio. "Anni fa al Conservatorio di Ferrara feci esperienza di un progetto musicale con una grande orchestra e tra gli ospiti, una cantante araba e una israeliana, ed ho ancora vivi i ricordi emozionanti di quell'indimenticabile concerto. Oggi, in un periodo che annuncia pericoli e sperando che non ci sia la temuta escalation, ho sentito la necessità di riaffidarmi alla Musica, per quel suo ruolo meraviglioso di veicolo di condivisione e unione tra popoli razze e culture", ha scritto Teo Ciavarella su Instagram presentando il concerto, ignorando però che il giorno dopo sarebbe comunciato l'attacco russo all'Ucraina. "Ho chiesto allora alla russa di San Pietroburgo Oxana, mia studentessa di pianoforte al Conservatorio Frescobaldi di Ferrara laureatasi con 110 e lode più menzione d'onore e all'ucraina di Leopoli Alexandra, attualmente studentessa di canto jazz al Conservatorio Martini di Bologna, di riunirci per celebrare la pace attraverso il canto e i suoni degli strumenti musicali".

Oxana Tchijevskaia, chi è

Oxana Tchijevskaia, russa di San Pietroburgo, con papà ucraino, è una cantante e pianista jazz con anni di esperienza d'insegnamento. Laureata in Canto Jazz e specializzata in Piano Jazz presso il Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara, con 110 e lode e una menzione d'onore (la prima menzione nella storia del dipartimento Jazz in questo Conservatorio in 10 anni della sua esistenza). Precedentemente diplomata nell'insegnamento della musica classica nelle scuole, come "Insegnante ed Educatrice Musicale".

Alexandra Syrkasheva, chi è

approfondimento

La Scala, le foto de La dama di picche diretta da Valery Gergiev

Alexandra Syrkasheva, ucraina di Leopoli, con padre siberiano, è attualmente una studentessa al Conservatorio G.B. Martini. La cantante ha spiegato al Corriere di Bologna come vive questo momento. “Noi ucraini siamo in questa situazione da tempo, quindi non è il caso di vivere costantemente nella paura, non bisogna pensare solo al peggio ma sperare che tutto si risolva. La musica è sempre divertimento, quando sono sul palco mi sento libera. Cantando al fianco di Oxana vorrei far capire che ucraini e russi sono due popoli vicini ed amici. Penso che la musica può fare sentire al pubblico questo senso di relazione che c’è tra di noi”.

Spettacolo: Per te