Musica, è morta Ronnie Spector: la leader delle Ronettes aveva 78 anni

Musica
©Getty

La famiglia ha annunciato la scomparsa con un comunicato: "Il nostro angelo sulla terra ci ha lasciato dopo una breve battaglia con il cancro”. Il gruppo femminile, tra i più iconici di inizio anni ’60, sfondò con una serie di hit, tra cui "Baby, I Love You" e "Be My Baby”, grazie anche alla produzione di Phil Spector, che diventò il marito di Ronnie 

La cantante Ronnie Spector, leader del gruppo The Ronettes, è morta a 78 anni. A dare l'annuncio è stata la famiglia con un comunicato: "Il nostro angelo sulla terra, Ronnie, ci ha lasciato oggi dopo una breve battaglia con il cancro. È rimasta con la sua famiglia, tra le braccia del marito, Jonathan. Ronnie ha vissuto la sua vita in un battito di ciglia, con ironia e con il sorriso. Ronnie ha vissuto la sua vita con il luccichio negli occhi, una attitudine coraggiosa, uno spettacolare senso dello humor e un sorriso sulla faccia", dice la nota. 

Il successo con le Ronettes

leggi anche

Zendaya nei panni di Ronnie Spector nel film dedicato alla cantante

Nata Veronica Greenfield a New York il 10 agosto 1943, Spector era figlia di una madre afroamericana-cherokee e di un padre di origini irlandesi. The Ronettes, il gruppo che formò con la sorella maggiore Estelle Bennett e la cugina Nedra Talley, si affermò nella Grande Mela grazie ad appassionate canzoni d'amore, prima che Ronnie firmasse nel 1963 con l'allora leggendario produttore Phil Spector, che poi sposò. Con i loro occhi da vampiro pesantemente truccati, le loro acconciature da alveare altissime e gonne sopra il ginocchio, la band segnò gli anni '60 con una serie di hit tra cui "Baby, I Love You" e "(The Best Part of) Breakin' Up", insieme a "Be My Baby" che nel 1999 fu inserita nella Grammy Hall of Fame. Con le Supremes, le Ronettes furono tra i primi gruppi di cantanti, e il primo femminile, ad andare in tour con i Beatles, aprendo i loro concerti nella tournee del 1966. Il trio è entrato nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2007. 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.