Sangiovanni, Raggi Gamma: il testo della nuova canzone

Musica

Dopo il successo del suo primo EP “Sangiovanni”, il giovane cantante di Vicenza, torna il 24 settembre in radio e in streaming con una nuova canzone. Si intitola “Raggi Gamma” e parla di un ragazzo alle prese con la sua  prima vera cotta. Ecco il testo della canzone

È ufficialmente in radio e su tutte le piattaforme per lo streaming musicale dalla mezzanotte di venerdì 24 settembre, “Raggi Gamma” il nuovo singolo di Giovanni Pietro Damian. Per la star dell’ultima edizione di “Amici” è un atteso ritorno, che arriva a pochi mesi dal grande successo del suo EP d’esordio “Sangiovanni”, certificato doppio Disco di Platino in Italia e contenente alcuni dei singoli più streammati dell’appena conclusa estate: dalla hit “Malibu” a “Lady”, ma anche “Guccy Bag”, “Hype” e “Tutta la notte”.

approfondimento

Sangiovanni annuncia il remix di Malibu con Trevor Daniel

Ma di cosa parla il nuovo brano “Raggi Gamma”? È la storia di un ragazzo alle prese con la sua prima vera cotta, un insieme di versi che è parso ai fan come indirettamente dedicato alla ballerina Giulia Stabile, conosciuta durante il programma di Maria de Filippi e con la quale fa ormai coppia fissa da alcuni mesi. Una ballata pop che sa di dedica d’amore e che si prepara a tutti gli effetti ad essere il primo vero singolo ufficiale estratto dal nuovo album in studio del cantante che, come ha lui stesso raccontato su Instagram è già in lavorazione e verrà pubblicato a breve. “Ma voglio dirvi che, in tutta questa confusione, sto lavorando come un pazzo, non mi fermo mai. Musica nuova, spero che siate impazienti, sto lavorando a nuovi pezzi. E non vedo l’ora di farvi sentire quel che ho da dire, da cantare”. Ecco il testo di “Raggi Gamma” di Sangiovanni.

Il testo di “Raggi Gamma”

E se mi guardi così si fermano anche le onde
e i raggi gamma non saranno così così così
non saranno più un dramma
e le mezze stagioni ritorneranno oh oh oh
e oggi prendo la metro oh oh oh
per portarti un regalo un po’ strano
che se sorridi è così così così, che tutto torna umano

Mi sento un ragazzino alla prima cotta
non ci sono più gli uomini di una volta

ho gli occhi a cuoricino per quanto sei bella
il tuo amore spazza via le giornate di pioggia
sai che ho mille problemi, mille pensieri in testa
ma tu me li risolvi più o meno tutte le volte
ti prendi cura di me anche quando non serve
no no non è la mia prima volta, ma sei la mia prima volta
perché non ho conosciuto qualcuno come te
lo sai cosa mi passa per la testa

E se mi guardi così si fermano anche le onde
e i raggi gamma non saranno così così così
non saranno più un dramma
e le mezze stagioni ritorneranno oh oh oh
e oggi prendo la metro oh oh oh
per portarti un regalo un po’ strano
che se sorridi è così così così, che tutto torna umano

Che mangio a pranzo se non ho fame
che faccio adesso se non ci sei
avevo bisogno di un po' di spazio, ma ora ti penso

e lo sai cosa mi passa per la testa

E se mi guardi così si fermano anche le onde
e i raggi gamma non saranno così così così
non saranno più un dramma
e le mezze stagioni ritorneranno oh oh oh
e oggi prendo la metro oh oh oh
per portarti un regalo un po’ strano
che se sorridi è così così così, che tutto torna umano

Che tutto torna umano
che tutto torna umano
che tutto torna umano

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.