Vinicio Capossela in concerto a Melpignano: scaletta e info

Musica

Prosegue con due tappe in Puglia, il viaggio nell’aldilà tra santi, creature mitiche, bestie, eroi e peccatori

Vinicio Capossela è l'ospite della serata del 3 agosto a Melpignano per uno degli eventi musicali più attesi dell'estate salentina: il live, inserito nel contesto del “Sei Festival”, ha già registrato il tutto esaurito. Dal mese di luglio l'artista è impegnato con uno speciale giro della penisola con spettacoli a tema dantesco, focus di questa fase delle esibizioni dal vivo, che celebrano l'anniversario dei settecento anni dalla morte del sommo poeta. L'estate sui palchi di Capossela era cominciata lo scorso 10 giugno quando l'artista aveva ripreso ad esibirsi all'aperto con una serie di date mirate a portare davanti al pubblico il progetto “Bestiario d'Amore”, in parte date di recupero dei concerti che erano stati posticipati nella passata stagione per ragioni sanitarie.

Agosto e settembre ancora on the road

approfondimento

Estate 2021, i migliori concerti e i festival di agosto 2021

Comincerà alle ore 22:00 il concerto di Vinicio Capossela, protagonista per una serata del palco di Piazza San Giorgio a Melpignano, Lecce. Il “Menestrello” è uno dei nomi più prestigiosi del “SEI Festival”, una rassegna che comprende concerti, presentazioni ed incontri ospitate da cornici suggestive tra cui il Castello di Corigliano d'Otranto. Vinicio Capossela, via Instagram sul suo profilo ufficiale, ha illustrato ai fan che hanno già acquistato i biglietti e a tutti gli appassionati che sono ancora in cerca dei ticket per i prossimi eventi, quanti e quali saranno i concerti che lo vedranno impegnato fino alla fine dell'estate e l'inizio dell'autunno. Se per Melpignano i posti sono tutti esauriti, resta ancora qualche biglietto per assistere al live del 4 agosto al “Carsica Festival” di Laterza (TA). Capossela poi si sposterà in Sicilia e successivamente in Calabria, nella prima metà di agosto, per risalire in Alta Irpinia a fine mese, dal 25 al 29 agosto, per lo Sponz Fest di cui è direttore artistico.
Capossela ha raccontato in diverse interviste il suo amore per Dante, la cui produzione immortale è per lui una grandissima fonte di ispirazione. La scelta del percorso dantesco è dettata dall'esigenza di salvare i vivi attraverso l'incontro con i morti, come nell'intenzione originaria. In questo ultimo anno e mezzo, controverso e senza precedenti, si è fatta forte l'urgenza per Capossela di trovare una nuova chiave per interpretare il caos del mondo reale.

La scaletta di “Bestiale Comedìa”

Nella scaletta che Capossela ha costruito per il suo omaggio dantesco trovano spazio anche due cover, una di Piero Ciampi, l'altra di Franco Battiato, maestri artefici dello stilnovo nella musica negli anni Novanta. Non mancano brani recenti e alcuni classici che hanno segnato la carriera dell'artista. 

  1. Le loup garou (abbreviata)
  2. Nuove tentazioni di Sant'Antonio
  3. Il povero Cristo
  4. Canzone inedita scritta da Gianmaria Testa per Paolo Rossi
  5. Ballata del carcere di Reading
  6. Modì
  7. Bestiario d'amore 
  8. Aedo
  9. Nostos
  10.  I fuochi fatui 
  11.  Resta con me
  12.  When the ship Comes In (Bob Dylan cover)
  13.  Il vino (Piero Ciampi cover)
  14.  La torre (Franco Battiato cover)
  15.  Canto all'alba
  16.  La lancia del pelide
  17.  Il testamento del porco (abbreviata)
  18.  Non c'è disaccordo nel cielo 
  19.  Il paradiso dei calzini (abbreviata)
  20.  Con una rosa 
  21.  La lumaca 
  22.  L'uomo vivo (Inno alla gioia)
  23.  Ovunque proteggi

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.