J Balvin pronto al decollo, la sua musica vola su spatial audio

Musica
j balvin

La prossima generazione del suono su Apple Music inizia col lancio di audio spaziale e Lossless Audio. Che con Dolby Atmos dà agli artisti l'opportunità di creare esperienze audio coinvolgenti per i fan con suono davvero multidimensionale e una chiarezza che arriva da tutto intorno e da sopra l'ascoltatore

Il futuro è adesso non è più solo una canzone ma è la realtà. La prossima generazione del suono su Apple Music è decollata con il lancio ufficiale di audio spaziale e Lossless Audio, disponibili per gli abbonati senza costi aggiuntivi. Audio spaziale con Dolby Atmos offre agli artisti l'opportunità di creare esperienze audio coinvolgenti per i loro fan con suono davvero multidimensionale e una chiarezza che arriva da tutto intorno e da sopra l'ascoltatore. Finalmente gli abbonati possono godersi migliaia di canzoni in audio spaziale da alcuni dei più grandi artisti del mondo e musica attraverso tutti i generi. Gli album che sono disponibili in audio spaziale avranno un badge sulla pagina dei dettagli per renderli facilmente distinguibili e Apple Music offre anche una serie speciale di playlist Spatial Audio curate dagli editor per aiutare gli ascoltatori a trovare la musica che amano e fare ulteriori scoperte. Dal rock all'hip-hop al jazz, alla musica classica, al latino e al pop, dalla nuova musica realizzata in audio spaziale ai classici remixati o rimasterizzati per l’audio spaziale, queste playlist selezionate accuratamente sono il luogo perfetto per trovare canzoni che fanno capire appieno la magia e la potenza di audio spaziale su Apple Music. 

J Balvin ha detto: “Sono felice di far parte di questo progetto con Apple Music, perché voglio sempre essere un passo avanti e credo che questo sia un passo avanti enorme. Con l’audio Lossless, tutto nella musica avrà un suono più grande e potente, ma soprattutto, avrà una qualità migliore. Ascoltare la mia voce e la mia musica in Dolby Atmos per la prima volta è stato pazzesco, una cosa indescrivibile. Penso che i fan ameranno questa nuova esperienza".

Gustavo Dudamel ha detto: “Non ci sono parole per descrivere l’esperienza coinvolgente e travolgente di essere il direttore che dirige l’immensa Sinfonia dei Mille di Mahler. Ma ora la tecnologia sta arrivando a portare quella stessa esperienza alle nostre orecchie, alle nostre menti e alle nostre anime. Condividete con me l'esperienza di questa monumentale esecuzione dal vivo della mia amata Los Angeles Philharmonic Orchestra, rimasterizzata con la tecnologia audio Dolby Atmos per la prima volta su Apple Music, insieme alla mia raccolta di registrazioni Deutsche Grammophon con la Los Angeles Philharmonic, con un suono tridimensionale e incredibilmente ricco".

Il produttore, cantautore e compositore Giles Martin, vincitore di un Grammy, ha detto: “Sin da quando si è iniziato a registrare musica, artisti, produttori e fonici hanno cercato di usare il suono per dipingere immagini per gli ascoltatori, trasportandoli in mondi di cui non conoscevano nemmeno l’esistenza, anche quando l’audio proveniva da un solo altoparlante. Ora, con la nascita dell’audio immersivo, possiamo portare chi ama la musica dentro la musica stessa. La sensazione è quella di avere l’artista con te nella stessa stanza o di essere al centro di un’orchestra sinfonica: l’esperienza d’ascolto si trasforma e ti trasforma, e le possibilità per chi crea musica sono infinite. La tecnologia ha fatto un enorme passo avanti. Finora ho avuto il piacere di mixare in Dolby Atmos alcuni dei più grandi nomi della storia musicale, e mentre lo facevo mi sono ritrovato immerso in album che amo. Potermi immergere completamente in brani che pur essendo familiari suonano improvvisamente nuovi, freschi e immediati è un’esperienza davvero unica. Per me che creo musica è fantastico poter condividere tutto questo attraverso Apple Music".

Manny Marroquin, ingengnere del mix, vincitore del Grammy Award ha detto: "L'Audio Spaziale da alla musica una nuova identità. Mi viene la pelle d’oca ogni volta che mixo in Atmos. Il futuro è già qui.”


Apple Music renderà disponibile gli oltre 75 milioni di brani del suo catalogo anche in Audio Lossless. Apple usa la codifica ALAC (Apple Lossless Audio Codec) per preservare ogni singolo bit del file audio originale. Questo significa che chi ha un abbonamento a Apple Music potrà ascoltare esattamente lo stesso sound che l’artista ha creato in studio. Sarà possibile scegliere una risoluzione diversa per i vari tipi di connessione, per esempio cellulare o Wi-Fi, o per il download. I livello lossless di Apple Music parte dalla qualità CD, cioè 16 bit a 44,1kHz (kilohertz), e arriva fino a 24 bit e 48kHz, ed è riproducibile in nativo sui dispositivi Apple. E per i veri audiofili, Apple Music offre anche il formato Hi-Resolution Lossless fino a 24 bit e 192kHz.1
Piper Payne, Mastering Engineer ha detto: “Lo spirito e la vita del mix sta nei bits extra di dati che sono custoditi nel file lossless. Per me che masterizzo audio, dare a chi ascolta musica la possibilità di sentirla nella sua massima qualità rappresenta il fine ultimo verso cui lavoro ogni giorno".

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.