Sanremo 2021, "l’operazione televoto" di Ghemon su Instagram tra cerchia allargata ed ex

Musica
Instagram/Ghemon
ghemon instagram

L'artista è pronto per la kermesse e soprattutto per scalare la classifica dei cantanti in gara. Come farlo? Raccogliendo un folto gruppo di conoscenti che possano votarlo telefonicamente. Con una serie di video ironici, pubblicati sui social, il rapper, agendina alla mano, sta già chiamando ex fidanzate e amici di amici per convincerli a sostenerlo durante le puntate del Festival

Si chiama "Operazione televoto" ed è il divertente progetto di Ghemon in vista del Festival di Sanremo. Il cantante sta pubblicando sui social una serie di video ironici nei quali chiama conoscenti e persone varie per convincerli a votarlo durante le serate della kermesse. Agendina alla mano, il rapper ritrova Tania, presunta ex fidanzata dopo 16 anni. "Con Sanremo devono saltare tutti gli schemi - dice a un ipotetico amico - tu lo sai che io sono uno discreto, non mi metto a chiedere favori a nessuno, però qua bisogna proprio fare una cosa a tappeto".

La chiamata alla cerchia allargata

leggi anche

“E vissero feriti e contenti”, il nuovo disco di Ghemon. L'intervista

Se sul pezzo e sulla performance Ghemon si sente sicuro, a preoccuparlo è il lato televoto "perché non è che mi conoscono tutti". Quindi ovviamente genitori e parenti sono stati allertati, ma l'artista vuole fare di più. Ecco che nasce "l'operazione televoto" che ha inizio con "la cerchia allargata". "Queste cose non le faccio mai, però pure il conoscente che non senti da tempo... io, sinceramente, ci proverei", dice l'artista nel primo video. Così viene chiamato Alessandro, al quale Ghemon spiega di essere l'amico di Luigi e Remigio. "Abbiamo giocato a calcetto una volta - gli ricorda il cantante - ho tirato una botta fortissima, ti ho preso in faccia, ti eri pure un po' innervosito". Il presunto Alessandro risponde di aver incontrato moltissima gente "con i piedi a banana" e di non rammentare nello specifico quell'episodio. Il musicista allora spiega che risale al 2001 o 2002, ossia vent'anni prima, e arriva al punto: "Io faccio il cantante e quest'anno vado a Sanremo, il mio nome è Ghemon, scritto G-H-E-M-O-N". Dopo qualche specifica sul nome, che Alessandro non capisce correttamente, la richiesta di altre persone a cui dire di votarlo. L'aiuto è immediato: il gruppo WhatsApp del catechismo del figlio di Ale.

La chiamata a Tania dopo 16 anni

leggi anche

Mecna, "Soli" è il singolo con Ghemon e Ginevra

Nell'episodio numero 2 si passa alle "ex", ritenute ideali per dare una mano al cantante e sostenerlo durante il televoto. La prima dell'elenco è Tania, una ragazza con la quale Ghemon è uscito "un po' di tempo fa" per andare a mangiare un panino che non si era rivelato neanche un granché. Tania all'inizio pensa a uno scherzo, poi sembra un po' indispettita del ritorno dopo 15 anni dell'ex frequentazione, da cui l'artista sottolinea che sono passati 16 anni, infine la ragazza chiede cosa vuole, sapendo già che evidentemente il cantante è tornato a farsi sentire perché ha bisogno di qualcosa. Alla richiesta di aiuto al televoto, la risposta è immediata: "Effettivamente mi posso vantare con un po' di amiche di essere uscita con uno famoso. Magari nel gruppo pazze per Maluma?". Ghemon è d'accordissimo, sostenendo anche di assomigliare a Maluma, e anche questa seconda chiamata ha colpito nel segno. 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.