David Bowie: in uscita l'album del live di "Something in the Air"

Musica

Il 14 agosto uscirà l’album del Duca Bianco con 12 registrazioni inedite del concerto tenuto a Parigi nel 1999

David Bowie ci ha lasciato il 10 gennaio 2016, sono passati più di quattro anni dalla scomparsa del Duca Bianco ma la sua musica continua a vivere nel cuore di tutti i fan. Il celeberrimo cantautore britannico, ritenuto all’unanimità uno degli artisti più influenti degli ultimi cinquant’anni a livello mondiale, ha regalato delle perle incredibili in oltre mezzo secolo di carriera e la sua memoria rivivrà il prossimo 14 agosto. Tra una settimana sarà infatti disponibile in streaming l’album dal vivo “Something in the air (Live Paris 99)”: l’opera testimonia il concerto che David Bowie tenne il 14 ottobre 1999 all’Elysee Montmartre di Parigi.

Gli appassionati possono però già gustarsi un’anticipazione perché da oggi è disponibile la registrazione audio dell’esecuzione di “Drive-In Saturday”, canzone originariamente contenuta nell’album “Aladdin Sane” firmato da David Bowie nell’ormai lontano 1973. Bisognerà invece attendere ancora qualche giorno per godersi 15 brani, tra cui 12 registrazioni inedite del compianto fuoriclasse nativo di Londra e capace di vendere oltre 150 milioni di album in vita.

“SOMETHING IN THE AIR”: COSA COMPRENDE L’ALBUM?

approfondimento

David Bowie, a quattro anni dalla morte esce la biografia a fumetti

L’album “Something in the Air (Live Paris 99)” venne registrato presso l’Elysee Montmartre di Parigi. In quell’occasione David Bowie era affiancato da Page Hamilton (chitarra), Gail Ann Dorsey (basso e voci), Mark Plati (chitarra e mixaggio disco), Sterling Campbell (batteria), Mike Garson (piano, tastiere, sintetizzatori), Emm Gryner e Holly Palmer (cori).

Il disco includerà 15 brani, tra cui 12 registrazioni inedite e tre b-side tratti dall’album “Hours” uscito nel 1999. La tracklist comprende alcune delle opere di maggior successo del ribattezzato Duca Bianco come “Life on Mars?”, “Something In The Air”, “Drive-In Saturday” e l’indimenticabile “Can’t Help Thinking About Me” (non veniva suonata live da oltre 30 anni). L’album “Something In The Air (Live Paris 99)” sarà disponibile in streaming da venerdì 14 agosto. Da oggi è invece possibile ascoltare il brano “Drive-In Saturday” in audio e video, gratuitamente su YouTube.

DAVID BOWIE E IL CONCERTO A PARIGI CHE SEGNÒ UN’EPOCA

approfondimento

Labyrinth, trovato il regista per il sequel del film con David Bowie

Continuano dunque le pubblicazioni di materiale inedito a quattro anni dalla scomparsa di David Bowie, emergono nuove luci sull’opera infinita di questo indimenticabile artista. La performance nella capitale francese ebbe un’importanza rilevante nella carriera del Duca Bianco perché è stata una delle sette inscenate in occasione della promozione dell’album “Hours” e perché a Parigi venne nominato Commandeurs of the Ordre des Arts et des Letters (il più importante riconoscimento artistico in terra transalpina).

“SOMETHING IN THE AIR”: LA TRACKLIST COMPLETA

  1. Life On Mars? (David Bowie)
  2. Thursday's Child (David Bowie / Reeves Gabrels)
  3. Something In The Air (David Bowie / Reeves Gabrels)
  4. Word On A Wing (David Bowie)
  5. Can't Help Thinking About Me (David Bowie)
  6. China Girl (David Bowie / Iggy Pop)​
  7. Always Crashing In The Same Car (David Bowie)
  8. Survive (David Bowie / Reeves Gabrels)
  9. Drive-In Saturday (David Bowie)
  10. Changes (David Bowie)
  11. Seven (David Bowie / Reeves Gabrels)
  12. Repetition (David Bowie)
  13. I Can't Read (David Bowie / Reeves Gabrels)
  14. The Pretty Things Are Going To Hell (David Bowie / Reeves Gabrels)
  15. Rebel Rebel (David Bowie)

Spettacolo: Per te