Mina non solo Fossati, tutte le migliori collaborazioni

Inserire immagine

Mina Fossati è il nuovo album di inediti di...Mina e Ivano Fossati. I due protagonisti della musica italiana, da tempo lontani dalla ribalta, per la prima volta uniscono le loro voci in 11 brani inediti. Cogliamo l'occasione per rivivere alcune epocali collaborazioni di Mina   

(@BassoFabrizio)

C'è sempre un po' di ansia quando arriva la notizia che due leggende viventi uniscono la loro storia per un disco. La sacralità dei personaggi verrà preservata? Oppure scivoleranno? Mina Fossati hanno fatto bingo con un disco che racconta del tempo presente, dell’importanza di concentrarsi sull'hic et nunc e lo racconta lasciando parola ai sentimenti e all’amore decdlinato in ogni sua forma. Questa è una ghiotta occasione per un piccolo viaggio nelle collaborazioni di Mina, per rileggere quelle che, almeno secondo me, hanno un valore speciale. Non devono necessariamente essere quelle che hanno fatto classifica bensì quelle che, per vari motivi, scatenano più suggestioni.

Ennio Morricone - Se Telefonando


Siamo nel maggio del 1966. E in questo brano che segna un'epoca ci mette le mani il Maestro Ennio Morricone. L'intensa introduzione di fiati Morricone la crea ispirandosi alle sirene della polizia di Marsiglia. In questo modo viene data forza a un brano che racconta di un amore che muore in una telefonata. E' un brano complicato per l'estensione vocale che richiede e i dislivelli di tonalità. Ma Mina lo padroneggia alla perfezione.

Cristiano Malgioglio - L'Importante è Finire


La sua uscita, nel 1975, fece vibrare parecchi coscienze. Fu immediatamente censurato perché il testo di Cristiano Malgioglio aveva contenuti pruriginosi. Censura anche per Ancora Ancora Ancora, altro capitolo di questa strana coppia che in insinuava tra le lenzuola degli italiani. Qualche critico, ai tempi, sostenne che quello di Mina fu un atto di forza e coraggio che segnò quella stagione.

Alberto Lupo - Parole Parole


Cullate dalla musica di Gianni Ferrio queste parole parole accarezzano con profonda e sottile ironia la fama di seduttore che spesso accompagna i conduttori del mondo spettacolo. Alberto Lupo è il corteggiatore classico, pedante e fuori moda che le studia tutte pur di conquistare la co-conduttrice Mina, astuta e scaltra nel dribblare le attenzioni insinuanti. Il duetto è un rincorrersi della sensuale voce recitante di lui con l'incessante controcanto di lei.

Lucio Battisti - Insieme


Una canzone con una storia strana perché è la proposta che Lucio Battisti le fa per i suoi trent'anni. Ma Mina è scettica ma poi si lascia convincere e questo brano diventa uno dei più importanti non solo della sua carriera ma anche di quella del duo Battisti-Mogol. Il brano è stato pubblicato nel maggio del 1970 quindi fra pochi mesi celebrerà i suoi primi cinquanta anni.

Afterhours - Adesso è Facile


Siamo in tempi più recenti, siamo esatamente 10 anni fa nel 2009. Questo è un brano che si inserisce nelle intese, suggestive atmosfere sonore del rock italiano. Adesso è Facile è arrangiato dagli Afterhours ma porta la firma e la voce di Manuel Agnelli e conferma l’apprezzamento di Mina per la band milanese che aveva già manifestato in occasione della loro partecipazione al Festival di Sanremo.

TAG: