Le migliori canzoni dei Metallica

In occasione del 20mo anniversario dell’uscita del leggendario album live del 1999 S&M , un evento speciale colonizzerà, solo il 18 ottobre, i cinema italiani. E noi vi raccontiamo in 5 punti i Metallica

(@BassoFabrizio)

Arriva nei cinema di tutto il mondo un evento unico riservato alle sale cinematografiche: il film concerto Metallica & San Francisco Symphony: S&M2.
I Metallica e la San Francisco Symphony si riuniranno al Chase Center di San Francisco per celebrare il 20mo anniversario del loro spettacolo S&M (Symphony & Metallica).
I concerti originali di S&M furono eseguiti dai Metallica e dalla San Francisco Symphony e condotti dal compianto Michael Kamen nella primavera del 1999 al Berkeley Community Theatre. Il concerto S&M² del 2019, in programma a settembre, conterrà sia le prime esibizioni dal vivo realizzate 20 anni dopo sia le prime interpretazioni dei brani dei Metallica e della San Francisco Symphony scritte dopo il concerto originale, con gli arrangiamenti di Bruce Coughlin. L’evento sarà proposto nelle sale italiane solo il 18 ottobre (elenco sale su www.nexodigital.it) per offrire ai fan la possibilità di ritrovarsi insieme per festeggiare la band. Formatisi nel 1981, i Metallica sono diventati una delle rock band più famose della storia della musica, vendendo quasi 120 milioni di album nel mondo e suonando nei sette continenti. A dirigere parte dello spettacolo di San Francisco ci sarà Michael Tilson Thomas. La prima collaborazione dei Metallica con la San Francisco Symphony è stata documentata dall'album live vincitore del Grammy S&M. Cogliamo questa occasione per  provare a scegliere cinque brani che sono più Metallica degli altri.

...And Justice for All
I Metallica hanno
celebrano il 30mo anniversario dell’uscita del loro quarto album …And Justice For All
con la sua ristampa definitiva. Fu pubblicato il 7 settembre 1988 e certificato 8 volte Disco di Platino negli Stati Uniti. E' un album da prime volte per la band: la prima registrazione completa per il bassista Jason Newsted, il primo album dei Metallica a entrare in Top 10 negli Stati Uniti dove ha raggiunto il sesto posto, il primo video della band e il primo singolo in Top 40 (One), la loro prima performance ai Grammy®Awards...si potrebbe proseguire. Elogi della critica infiniti.

Atlas Rise
Anche i Metallica hanno ceduto al fascino di Halloween e lo hanno fatto regalando il singolo Atlas Rise ai fan. Tutti i sostenitori della band hanno ricevuto una lista selezionata di negozi di dischi in giro per il mondo dove hanno ritirato una maschera in edizione limitata dedicata a Hardwired… To Self DestructLa maschera, tutt'oggi inseguita dai collezionisti, conteneva un codice per ascoltare in rete e in anticipo rispetto al resto del pubblico il terzo singolo dopo Hardwired e Moth into the flame.

I disappear
E' il solo brano estratto dalla colonna sonora del film Mission: Impossible II. Nel 2000 i Metallica scoprirono che un demo di I disappear era stato distribuito gratuitamente su Internet complice Napster. Cominciano a indagare e trovano altre canzoni che girano libere nella rete: parte una causa e chiedono l’espulsione dal sito di 300mila persone che avevano scaricato i loro brani. Il contenzioso si risolve nel 2001 con un accordo tra le parti.

Master of Puppets
Siamo nel 1986 e questo brano, che fa parte dell'album omonimo, è uno dei più belli, potenti, epici dei Metallica. Si è molto parlato del significato del testo e spesso si è pensato all'abuso di droghe come eroina e cocaina. C'è chi ci legge riferimenti politici o letterari, a partire dal nume letterario della band, Howard Phillips Lovecraft. Per restare nell'ambito delle citazioni è stato appurato che il riff di chitarra subito dopo l'assolo è un omaggio al brano Andy Warhol di David Bowie.

St. Anger
L'album ha lo stesso titolo. Siamo nel 2003. il brano tratta la difficoltà nel controllare la propria rabbia, anche per riciclarla in energia positiva interiore. E' un album fascinoso ma di transizione sotto alcuni di vista anche perchè è il primo senza il bassista Jason Newsted. La band parlò di questo lavoro come ritrovare sentimenti innocenti e primordiali incorporati con le loro esperienze. E' considerato il disco con le liriche più spesse, profonde.